Strumenti

Ancora una tragedia familiare che colpisce la nostra provincia.

Una donna di 70 anni, forse malata da tempo, Natalina Badini, è stata accoltellata dal marito Bruno Caprioli, di 76 anni, ricoverato in ospedale aver tentato il suicidio inghiottendo alcuni sonniferi. Il fatto è accaduto questa mattina, mercoledì, a Lumezzane San Sebastiano.

Si indaga sulle cause della tragedia che potrebbe essere appunto collegata con le condizioni di salute della donna.