Strumenti

Parcheggi di Desenzano: polemiche, stagione calda e dati in crescita. Da qualche tempo il tema è al centro dell'attenzione per la decisione del comune di eliminare alcuni posti. Ecco adesso i dati. Le cifre sono rese note dall’amministrazione comunale. Nel 2015 le entrate hanno superato il milione e 320mila euro, da gennaio a fine agosto, con una crescita del 14,6% rispetto ai primi otto mesi del 2014.

«L’aumento dei parcheggi cittadini è un dato molto confortante – commenta l’assessore allo Sviluppo economico Valentino Righetti – e riflette l’andamento decisamente positivo di questa stagione, con un incremento di presenze grazie al meteo molto favorevole».

Da gennaio a fine agosto 2015 gli introiti dai parcheggi cittadini sono stati pari a 1.329.539 euro contro i 1.160.037 dello stesso periodo del 2014, mentre erano 904.827 nel 2013. 

I posteggi a cui si riferiscono i dati sono i due principali di Desenzano, il Vallone e la Maratona con accesso tramite sbarra, e gli altri minori dotati di parcometro: in piazzale Bagatta (52 posti), piazza Cappelletti (51), Feltrinelli (24), San Benedetto (51), via Vighenzi inferiore (70), superiore (24), via Garibaldi (17), piazza Garibaldi (61), via Garibaldi (14), via Marconi Pasubio (54), via Dal Molin (35), a cui si aggiungono le aree di sosta di via Sauro, via Mazzini, i parcheggi a pagamento nel periodo estivo alla Spiaggia d’Oro e quello di via Vighenzi.

Considerando i dati sopra riportati, va ricordato anche il periodo di riqualificazione della Maratona nel 2014 e il fatto che le tariffe attuali sono in vigore dal 16 giugno 2014, quindi il confronto diventa particolarmente interessante per i mesi estivi (giugno +6,3%, luglio +9,9% e agosto 1,5%), più che in quelli invernali, in cui si sono registrati aumenti mensili tra il 15,9% (a marzo) e il 49% (a gennaio).

«I dati del 2015 – conclude l’assessore Righetti – non solo aggiungono soddisfazione a una stagione positiva, ma ci servono per approfondire l’utilizzo delle aree di sosta e le strategie future volte favorire maggiormente i residenti, soprattutto nella bassa stagione».

Archiviata l’estate, in tutti i parcheggi in prossimità dei lidi desenzanesi la sosta tornerà gratuita da inizio novembre a fine marzo e gratuita in tutte le aree di sosta dalle 20 alle 9 del mattino. È già pronto, nel frattempo, il progetto dell’amministrazione per la riqualificazione del parcheggio Vallone, all’imbocco di via Sant’Angela Merici e all’incrocio con viale Marconi. Approvato dalla Giunta nei giorni scorsi, il progetto definitivo ed esecutivo di sistemazione e ampliamento prevede, oltre al consolidamento di un muro di sostegno, anche la realizzazione di una piattaforma in cemento che consentirà di ricavare 70 nuovi posti auto, con una previsione  di spesa di 1,2 milioni di euro.