Strumenti

Sono in attesa del riconoscimento di rifugiato i due coniugi nigeriani protagonisti di un recente intervento dei carabinieri di Gavardo che hanno dovuto far luce su una vicenda, l'ennesima, di violenza sulle donne.

Marito e moglie entrambi 27 anni sono ospiti di alcuni amici in un'abitazione in pieno centro a Gavardo. La serata sembra scorrere tranquillamente poi si comincia ad alzare un po' il gomito. L'uomo si infuria con la moglie e la colpisce con un coltello. Per fortuna solo ad un braccio. Le 27enne nigeriana viene portata in ospedale a Gavardo. Guarirà in dieci giorni. L'uomo è stato arrestato. Ora scarcercato in attesa di processo, ma nel frattempo deve tenersi a distanza dalla donna. Che ne frattempo è tornata nelle Marche dove attualmente risiede.

fotografia: repertorio