Strumenti

Sono tutti della Vallesabbia (risiedono tra Vobarno Vestone e Sabbio Chiese) i dieci ragazzi identificati e multati sul bus Sia di linea in servizio tra Salò e Brescia.

Una parte dei ragazzi (tutti tra i 15 e i 16 anni) si erano rifiutati di fronire le loro genralità al controllore del pullman che ha chiesto l'intervento dei vigili urbani di Salò. Giunti sul posto gli agenti hanno identificato tutti i ragazzi che devono pagare (se pagheranno entro cinque giorni) una sanzione di 30 euro. Nessuno di loro è stato denunciato. Non ci sono state manifestazioni di violenza. Due di loro sono italiani, gli altri di origine straniera.

Gli agenti hanno condotto dei controlli su altri tre bus ma non ci sono stati altri problemi.

http://www.51news.it/cronaca/2522-salo-rifiutano-i-pagare-il-biglietto-sui-bus-sia-interviene-la-polizia-locale