Strumenti

Tragedia evitata per un soffio lungo i binari del treno. L'altra sera due agenti della Polizia Locale, mentre stavano pattugliando il quartiere I Maggio,  si sono accorti di un guasto alle barriere mobili del passaggio a livello di via Rose.

Poco prima che arrivasse il treno diretto a Iseo, infatti, i segnali luminosi e acustici sono entrati regolarmente in funzione ma le sbarre sono rimaste alzate. Visto l’imminente pericolo per i veicoli in transito, gli uomini della Polizia Locale hanno bloccato la strada con l’auto di servizio. Gli agenti hanno quindi avvisato del malfunzionamento le Ferrovie dello Stato, presidiando il passaggio fino all’arrivo della Polizia Ferroviaria.

“L’intervento tempestivo della Polizia Locale ha scongiurato un incidente gravissimo”, ha sottolineato l’assessore alla Sicurezza Valter Muchetti. “Agli agenti va un doveroso ringraziamento per aver agito con prontezza e grande professionalità. Il guasto alle sbarre, unito alla scarsa visibilità causata dalla fitta nebbia, avrebbe potuto avere conseguenze catastrofiche”.