Strumenti

Nel pomeriggio di oggi un incendio ha devastato un campo tra la località Arzaga e via Trieste. L’intervento tempestivo dei soccorritori ha evitato che dilagasse nei campi vicini.

Questo pomeriggio, verso le 16:00, si è sviluppato un incendio in un campo di grano mietuto da poco tra la località Arzaga e via Trieste, nel Comune di Calvagese della Riviera. Il proprietario del campo, che si trovava in prossimità dell’appezzamento, ha tentato immediatamente di spegnerlo, ma il vento che soffiava piuttosto intensamente ha reso difficoltosa l’operazione e l’uomo addirittura si è ustionato il polpaccio.

Per fortuna sul posto sono giunti prontamente i Vigili del Fuoco di Desenzano del Garda che hanno proceduto allo spegnimento e successivamente alla bonifica della zona interessata, per evitare il riprendere delle fiamme. Insieme a loro hanno operato anche gli agenti della polizia locale del servizio intercomunale di Calvagese e Muscoline ai comandi di Stefano Dondelli.

L'area colpita è di circa 5000 metri quadrati, ma se l'incendio avesse invaso i campi vicini, dove si deve ancora mietere il grano, le conseguenze sarebbero state molto pesanti, sia per la diffusione inarrestabile e ancora più veloce delle fiamme che per i danni economici decisamente ingenti.

Sulle cause per ora gli esperti non si esprimono, ma pare molto improbabile l'autocombustione. Potrebbe essere piuttosto un mozzicone di sigaretta gettato distrattamente da un passante e a questo proposito il comandante Dondelli ricorda ai cittadini di fare molta attenzione, viste le alte temperature, a qualsiasi occasione pericolosa, a cominciare dai barbecue nelle zone non attrezzate.

Giovanna Gamba