Strumenti

Il violento scontro tra un furgoncino e un ciclista è avvenuto in mattinata. Ferito seriamente il ciclista, ma non sarebbe in pericolo di vita.

Stava pedalando con la sua bicicletta da corsa sul rettilineo che collega Calvagese della Riviera e Muscoline ed erano circa le 9:45. A un certo punto, T.N., classe 1959 residente a Brescia, è arrivato nei pressi dell’incrocio tra via I Maggio e via Burago, dove si è scontrato violentemente con un furgoncino proveniente dalla frazione Burago di Muscoline.

Il conducente del mezzo, B.M. classe 1970 e residente nella bergamasca, ha dichiarato di non aver visto, se non all’ultimo momento, il ciclista perché abbagliato dal sole. In effetti l’uomo nell’uscire dallo stop ha effettuato una pronta frenata, ma l’urto è stato inevitabile. T.N., dopo aver sbattuto violentemente contro il mezzo, è caduto a terra.

Sul posto sono giunti immediatamente l’automedica di Gavardo e i volontari di Bedizzole che, dopo aver prestato le prime cure all’infortunato, l’hanno trasportato in Poliambulanza dov’è tuttora ricoverato per le lesioni riportate, fortunatamente non in pericolo di vita. Hanno raggiunto prontamente il luogo dell’incidente anche gli agenti della Polizia Locale Calvagese della Riviera – Muscoline.