Strumenti

La Squadra Volante della Questura di Brescia ha tratto in arresto A.A., cittadino marocchino,  nella flagranza dei reati di tentato furto, danneggiamento,  resistenza e violenza a Pubblico Ufficiale. Ecco il comunicato stampa della questura.

Alle ore 18, di sabato 23 febbraio, perveniva alla Sala Operativa della Questura la segnalazione da parte di un cittadino che, mentre transitava in Viale Italia, notava  un uomo nell’atto di forzare la portiera di un’autovettura in sosta, salendovi a bordo e  rovistando al suo interno.

Sul posto venivano inviate immediatamente due pattuglie dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico “Squadra Volante” che sorprendevano l’uomo segnalato ancora all’interno dell’abitacolo della vettura, intento a rovistare sul sedile posteriore.

Gli agenti, dopo aver bloccato l’uomo, lo accompagnavano presso la Questura ove risultava essere inottemperante a un Ordine del Questore di allontanamento dal Territorio Nazionale; lo stesso è stato successivamente arrestato per tentato furto aggravato e nella direttissima di questa mattina è stato convalidato l’arresto con applicazione della misura del divieto di dimora a Brescia.