Strumenti

Il progetto “Il Castello delle Meraviglie” di Arco è giunto alla terza edizione e si presenta con otto serate di spettacoli e animazioni (dal tramonto fino a mezzanotte) che nei giovedì di luglio e agosto. Il progetto va in profondità rispetto alle due precedenti edizioni, che gli avevano garantito un eccellente risultato ed un buona risposta di pubblico.

Quest’anno, dicono gli organizzatori, le proposte vanno in direzione della “ricerca del nuovo, del mai visto”.

L’esordio è stato il 6 luglio con il concerto del pianista Cesare Picco alle 21.30 nel prato della Lizza del castello di Arco. Con Picco il trio Stefano Dallaporta (contrabbasso e basso elettrico), Frank Martino (chitarre e live electronics) e Nik Taccori (batteria e drum machine).

Alcuni giovedì sono riservati a rassegne gastronomiche, mentre altri spettacoli sono in programma il 27 luglio (Marco Paolini con Lorenzo Monguzzi, “U. Piccola Odissea Tascabile”, ore 21.30 ); 10 agosto (Compagnia Ippogrifo, “Molto piacere, Casanova”, ore 21.30), 17 agosto (Al cinema con la banda di Riva del Garda, ore 21.30),

24 agosto (Orchestra Haydn di Bolzano e Trento, “Omaggio a Joe Hisaishi”, speciale progetto “Caproni.60”, rassegna di musica “Contemporanea”, ore 21.30).

Info: 0464 583608, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

 

Giordano Silvestri