Strumenti

Tra Mafie, Mostri, Tennis e Droghe: l’ampia programmazione di Vestone. Christian Di Domenico, attore barese, sarà il protagonista della serata teatrale U PARRINU - LA STORIA DI PADRE PINO PUGLISI, che si terrà all’auditorium di Vestone questa sera (venerdì 24 novembre) alle 21.00.

Programmato all’interno di “è-ti-ca Festival” e col patrocinio di “Altri Sguardi - teatro in Valle Sabbia” si tratta di una serata dedicata al noto parroco anti-mafia, assassinato nel 1993, oggi Beato.

Biglietti in vendita direttamente alla biglietteria del cinema, a partire dalle 20.00.

Cosa succede se un ex campione del tennis maschile sfida l’attuale numero uno del tennis femminile?

Questa sfida, andata “in campo” nel settembre del 1973, è nota al mondo come LA BATTAGLIA DEI SESSI e oggi l’omonimo film ci racconta come è andata.

Billy Jean King era la tennista donna numero uno quando il 55enne Bobby Riggs, che ormai aveva lasciato l’attività agonistica, la sfidò per scommessa, ritenendo le donne incapaci di affrontare un uomo su un campo da tennis.

Con la regia di Jonathan Dayton e Valerie Faris (autori di Little Miss Sunshine), da questa storia nasce un film che riesce a ripercorrere in maniera divertente ed efficace tutte le tappe di quella Battaglia: in effetti di tennis non se ne vede moltissimo, ma in compenso la partita è parecchio giocata sul piano mediatico.

E a proposito di questo, sono azzeccate le scelte del casting: Steve Carell, che negli ultimi anni ha saputo ricalcare benissimo anche parti drammatiche, è “tornato” a un ruolo gigioneggiante e sopra le righe, incarnando un Bobby Riggs spvaldo e sbruffone. Mentre Emma Stone ha il compito di restituire allo spettatore l’immagine di una Billy Jean King doppiamente in guerra dal punto di vista pubblico, dove era in prima linea per i diritti delle donne, e privato, dove intratteneva una relazione sentimentale con un’altra donna nonostante un matrimonio.

Sessismo, riscatto, sport e sentimenti sono dunque alla base di un film che saprà divertire il pubblico, ma anche rendendo tridimensionale l’aspetto più sociale e politico che è la battaglia sessista portata avanti mediaticamente dai due protagonisti.

Il weekend del Cinema di Vestone offrirà anche un’occasione alle famiglie per venire a divertirsi in sala con MONSTER FAMILY: una famiglia che viene trasformata in mostri e che si trova alle prese con i vari problemi che colpiscono ognuno dei protagonisti.

Si tratta di un’animazione divertente e capace di sublimare i buoni sentimenti che saranno l’ancora di salvezza per i protagonisti.

Mercoledì 29 si concluderà la rassegna dedicata a genitori e adolescenti sulle tematiche sensibili e finirà in bellezza con la proiezione di NON ESSERE CATTIVO, potentissimo film che è l’eredità intellettuale di Claudio Caligari e che ha reso celebre la coppia di attori Luca Marinelli e Alessandro Borghi, qua capaci di interpretare una coppia di amici alle prese coi drammi di una vita di borgata.

Dopo il film ci sarà dibattuto e discussione con Mara Campadelli, psicologa della cooperativa Area.

Nicola Cargnoni

 

 

Ecco gli orari del weekend:

 

Venerdì 24/11

h 21.00 serata teatrale: U’Parrinu, spettacolo su Padre Pino Puglisi

Sabato 25/11

h 21.00 La battaglia dei sessi

Domenica 26/11

h 15.00 Monster family

h 21.00 La battaglia dei sessi

Lunedì 27/11

h 16.30 Monster family

h 21.00 La battaglia dei sessi

Mercoledì 29/11

h 20.30 Non essere cattivo (rassegna e ospiti - serata su droghe e dipendenze)