Strumenti

Sabato 9 dicembre alle 21, presso il Teatro Italia, andrà in scena “Bibbiù”, una serata all’insegna della tradizione e della memoria popolare. Ingresso 8 euro, ridotto 5.

Lo spettacolo teatrale “Bibbiù” è organizzato dal CTB Centro Teatrale Bresciano, in collaborazione con l’assessorato alla Cultura del Comune di Lonato, con il patrocinio di Regione Lombardia e Provincia di Brescia. Lo spettacolo di Achille Platto, con la regia di Giacomo Andrico, è una produzione di Teatro Laboratorio Brescia e vede in scena gli attori Alessandra Domeneghini e Sergio Mascherpa.

“Bibbiù” è la riscrittura in dialetto bresciano di alcuni brani dell’Antico e Nuovo Testamento. Non è una traduzione del testo biblico e nemmeno una facile parodia: il “Bibbiù” di Platto, nella sua autonomia, si affianca al grande originale sacro e lo arricchisce nel segno della poesia, in un contesto di significati che appartengono al mondo contadino travolto ormai nei suoi valori dalle grandi trasformazioni sociali e industriali. Un esilarante racconto a due di un testo quindi bresciano, una serata all’insegna della tradizione, del divertimento e della memoria popolare.