Strumenti

Sabato 24 febbraio alle 20:30, presso l’auditorium San Barnaba, si terrà un concerto di Giulio Tampalini organizzato dall’associazione che si occupa di bambini con deficit visivo. Ingresso 10 euro.

“Bambini in braille”, con sede a Brescia, nasce per volontà di un gruppo di genitori di ragazzi con deficit visivo di varia entità con l’obiettivo di sensibilizzare la cittadinanza sulle varie attività e rendere noti i luoghi d'incontro dove i ragazzi dell’associazione possano esprimersi, dare valore alle proprie potenzialità e distinguersi per la propria unicità. Il ricavato della serata sarà destinato a sostenere percorsi di musicoterapia e arteterapia per bambini.

Giulio Tampalini, uno dei più carismatici chitarristi classici europei, proporrà musiche tratte dal prestigioso repertorio chitarristico, ma intende anche coinvolgere il pubblico in sala nella scelta delle opere, così che il concerto diverrà uno spettacolo dove, oltre alla buona musica, sarà la partecipazione a diventare protagonista della serata.

Tampalini tiene concerti sia come solista che accompagnato da orchestre sinfoniche in tutta Italia, Europa, Asia ed America e ha suonato anche in Vaticano per il papa. Numerose sono le sue collaborazioni musicali, tra cui quella con l’Orchestra del Teatro alla Scala di Milano, e molti anche i dischi pubblicati. È docente di chitarra presso il Conservatorio di Adria e tiene regolarmente corsi e masterclass in tutta Italia e all’estero. Suona chitarre del liutaio inglese Philip Woodfield.

Il biglietto d'ingresso per il concerto sarà di 10 euro e si potrà acquistare in loco o prenotare telefonando al numero 349.8828807 chiedendo del chitarrista Gianfranco Cerami. Info su Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.