Strumenti

Da non perdere la presentazione del libro “Ai margini della curva di Gauss” del giovane scrittore Ermanno Andrea Rosa di Casalromano, pubblicato da Aletti Editore di Villanova di Guidonia di Roma. L'evento è patrocinato dalla Città di Asola e si terrà giovedì 19 Luglio 2018 alle ore 21,00 presso la Sala dei Dieci.

La serata verrà introdotta dall'Assessore alla Cultura di Asola Luisa Genevini e sarà presentata dalla giovane Laureanda in Materie Letterarie all'Università di Parma Letizia Dossena e, la lettura di alcuni brani del libro verranno letti da Rosalba Le Favi. Dopo l'esordio del divertentissimo romanzo breve intitolato Pigiama party divulgato nelle librerie virtuali d'Italia in E-Book, dalla casa editrice mantovana di Asola Gilgamesh Edizioni per la collana Annunaki Narrativa e disponibile in formato digitale su tutte le piattaforme, il giovane scrittore Ermanno Andrea Rosa questa volta esordisce in cartaceo con il nuovo romanzo “Ai margini della curva di Gauss”. La gaussiana curva di Gauss è un concetto matematico, ma che ha rilevanti implicazioni con il mondo reale. L'autore Rosa non si cimenta in un trattato matematico ma in una considerazione romanzata in cui “Tutta l'umanità non fa altro che tendere sempre di più al centro della curva di Gauss. Chi c'è già non fa altro che cercare di restarci”. Il romanzo è la storia di una formazione non completa che narra le peripezie di un giovane studente universitario, senza un'identità precisa e costantemente alla ricerca di qualcosa d'indefinito. Il protagonista non volendo abdicare ai sogni, ai desideri e ai sentimenti della giovinezza, rifiuta di passare all'età adulta ed esita incerto sulla soglia. Muovendosi tra le feste a buon mercato, divertimenti fatui, inseguendo ragazze quanto fatali, cerca di dimenticare un amore, simbolo delle promesse mancate. Le varie vicende che all'inizio del romanzo possono apparire disgregate e disordinate come i pezzi di un puzzle, verso la fine andranno via via componendosi e allacciandosi in un'immagine definita che lascerà il lettore la libertà di guardarla dalla prospettiva che più gli aggrada. Per info: www.alettieditore.it e Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Luisa Maioli