Strumenti

Il 15 agosto di quest'anno la Banda cittadina di Salò arriva ad un traguardo a cui pochi possono dire di essere arrivati: compie 200 anni.

In questi 200 anni si sono visti tanti musicisti bambini e bambine diventare uomini e donne, alcuni di loro, poi, sono entrati nel mondo della musica e ne hanno fatto una professione,  200 anni di amicizie, anche alcuni amori nascere e famiglie crescere. 

E come sempre, a ferragosto, la Banda festeggia con il Gran concerto dell' Orchestra di Fiati " Gasparo Bertolotti" di Salò diretta dal Maestro Stefano Giacomelli, arrivato nell'ottobre 2017.

Il Maestro Giacomelli è un apprezzato clarinettista, membro del quartetto " Quadrophobia" , direttore artistico del Corpo  Musicale Lenese " Vincenzo Capirola" e della Banda Cittadina Giovanile "Luca Colosio".

L'anno 2018 è  di particolare importanza per l'orchestra Gasparo da Salò, perché spegne le sue prime 200 candeline. Ma il vero carburante sono i corsi istituzionali della scuola di Musica "Lucia Bolleri " che contano più di 100 allievi con attività didattica singola e d'insieme. 

Parallelamente alla vita dell'orchestra ci sono altre due formazioni giovanili: la Junior Band ( composta da ragazzi di età tra gli 11 ed i 18 anni ) e la Little Band ( composta da oltre 60 ragazzi tra gli 8 e gli 11 anni) . Importantissimo è il corso "Suonare per Capire " che dal 2007 si svolge presso la scuola primaria Teresio Olivelli di Salò.

Tema del concerto di questo Ferragosto saranno brani di Rossini, Gounod,Copland, Gershwin e Bernstein. 

Il concerto si svolgerà, come sempre, nella splendida Piazza Duomo a Salò alle ore 21.00. Costo del biglietto 7,00 euro.

Tantissimi auguri all'Orchestra Gasparo da Salò ed a tutti i suoi musicisti e vi aspettiamo per i festeggiamenti dei prossimi 200 anni !!!! 

Normal 0 14 false false false IT X-NONE X-NONE MicrosoftInternetExplorer4 /* Style Definitions */ table.MsoNormalTable {mso-style-name:"Tabella normale"; mso-tstyle-rowband-size:0; mso-tstyle-colband-size:0; mso-style-noshow:yes; mso-style-priority:99; mso-style-qformat:yes; mso-style-parent:""; mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt; mso-para-margin-top:0cm; mso-para-margin-right:0cm; mso-para-margin-bottom:10.0pt; mso-para-margin-left:0cm; line-height:115%; mso-pagination:widow-orphan; font-size:11.0pt; font-family:"Calibri","sans-serif"; mso-ascii-font-family:Calibri; mso-ascii-theme-font:minor-latin; mso-fareast-font-family:"Times New Roman"; mso-fareast-theme-font:minor-fareast; mso-hansi-font-family:Calibri; mso-hansi-theme-font:minor-latin; mso-bidi-font-family:"Times New Roman"; mso-bidi-theme-font:minor-bidi;}

Mentre a Salò, la sera di ferragosto, si terrà il concerto nella Piazza del Duomo dell'Orchestra di Fiati " Gasparo Bertolotti " un po' della cittadina gardesana sarà in diretta su Rai3 e RaiSat alle ore 12.50 per l'ormai famoso " Concerto Sinfonico di Ferragosto". Infatti, come l'anno scorso, Direttore dell'Orchestra " Bartolomeo Bruni " di Cuneo sarà il maestro Andrea Oddone, che è stato alla guida dell'orchestra salodiana dal 2012 al 2016 e che è tornato, anche quest'anno, per una delle prime serate dell'Estate  Musicale Del Garda.

La manifestazione, che si svolge in Piemonte, trasmessa dalla Rai, è giunta alla sua 38° edizione e coniuga musica sinfonica con il panorama mozzafiato delle montagne piemontesi. 

Il concerto, quest'anno, si svolgerà al Parco del Monviso, mentre l'anno scorso si era svolto al Prato Nevoso,  dove si erano  recate circa 20.000 persone, mentre i telespettatori erano stati circa 2 milioni. 

Il programma sarà l'esecuzione di brani di Rossini, Tchaikovsky e Bernstein. 

A tutti, spettatori sul Monviso e telespettatori, auguriamo un buon concerto ed al Maestro Oddone ed a tutti i musicisti un buon lavoro.....certo non sarà un concerto qualunque ! 

 

Stefania Signori