Strumenti

Venerdì 14 settembre a Gargnano, alle ore 21.00 nella  Piazza Vittorio Veneto,  ci sarà un avvenimento splendido. Un giovane ballerino ,  Francesco Smaniotto, diplomato all'Accademia Ucarina di Balletto di Milano e ballerino in varie compagnie di ballo italiane e non, porta da noi uno dei balletti più belli che ogni danzatore desidera interpretare  " Lo schiaccianoci " di Čajkovskij.

Con la compagnia Candies'Academy di  Salò, fondata da Alessandra Dolcetti, ogni ragazzo riesce a trovare il proprio stile ed il proprio mezzo di espressione e comunicazione, si vedono ballerini che ballano Hip Hop, Danza Classica, Danza Moderna e Break Dance.

Per lo spettacolo di venerdì abbiamo parlato con Francesco Smaniotto, il bravissimo ballerino di cui parlavamo  all'inizio e lui ci ha raccontato la trama dello spettacolo .

È la vigilia di Natale e Clara festeggia l'evento assieme alla sua famiglia e le sue amiche. Durante la festa, lo zio dona a Clara uno schiaccianoci di legno. Quella stessa notte, quando ormai tutti dormono, Clara scende nel salone di casa per vedere lo schiaccianoci. In quel momento,però, zio Drosselmeyer, nelle vesti di mago, dà vita allo schiaccianoci e dei perfidi topi entrano in casa per distruggerlo. Sebbene la lotta sembri volgere a favore dello schiaccianoci, l'intervento di Clara sarà determinante per salvargli la vita. La bambina, il giorno successivo, racconta la storia a tutti quanti, ma nessuno sembra crederle, fuorché zio Drosselmeyer che tuttavia non lo ammette esplicitamente. 

Un continuo cambio di stili di danza darà vita a questo balletto e per non far mancare nulla al nostro pubblico aggiungeremo della magia al nostro spettacolo.

Quindi non vi resta  altro  da fare che sedervi in platea, aguzzare la vista,  lasciarvi immergere da danza e musica in questa meravigliosa fiaba realizzata per voi dagli insegnanti della Candies’Academy e buona serata a tutti .....

 

Stefania Signori