Strumenti

Sabato 8 dicembre alle 17 nella chiesa della Visitazione si terrà un concerto di musiche natalizie sacre e tradizionali con il quartetto Archimia.

Anche al Festival Suoni e Sapori del Garda si respira clima natalizio con il concerto “Natale è alle porte”. Prima del concerto, alle 16, come spesso accade durante il Festival sarà proposta una visita guidata alla chiesa, a cura dell’associazione culturale La Melagrana.

“Natale è alle porte” è il progetto che il Quartetto Archimia ha dedicato alle musiche sacre e tradizionali scritte per il santo Natale. Nel corso dei secoli molti importanti autori, sia classici che non, hanno dedicato brani alla natività di Gesù ed è inevitabile ormai collegare queste musiche alla celebrazione cristiana. Serafino Tedesi (I violino), Paolo Costanzo (II violino), Matteo Del Soldà (viola) e Andrea Anzalone (violoncello) proporranno un percorso attraverso classici, come il famoso “concerto scritto per la notte di Natale” di Arcangelo Corelli, fino ai più famosi brani della tradizione contemporanea. Bach, Corelli, Handel, Pachelbel sono alcuni dei compositori che saranno eseguiti in questo viaggio musicale dove ognuno potrà rivivere i propri ricordi attraverso un tuffo nel passato con lo sguardo rivolto al futuro.