Strumenti

L’associazione Chorus ha promosso anche quest’anno la valorizzazione dei cori bresciani per il Canto della Stella, con quattro appuntamenti tra fine dicembre e inizio gennaio a Vallio, Belprato, Agnosine e Vobarno. Ingresso libero fino a esaurimento dei posti. 

La Dodicesima Notte, il festival delle Stelle nel bresciano, giunge quest'anno alla sua dodicesima edizione. Dodici anni ininterrotti dedicati alla valorizzazione della tradizione secolare del Canto della Stella, iscritto tra le esperienze più significative sotto i riti nominati di "questua epifanici" tra i più caratteristici dell'arco alpino.

Dopo dodici anni di esperienza è ancora l'Associazione Choros, che da sempre si occupa della valorizzazione di questa tradizione attraverso seminari, ricerche, pubblicazioni, ad organizzare il festival che mira a raggruppare tutti i cori che ancora oggi perpetuano la tradizione in spettacoli nelle chiese del territorio bresciano, con particolare attenzione ai luoghi in cui questa pratica è particolarmente presente: la Valle Sabbia.

Il festival quest'anno ha avuto una interessante "anteprima" fuori regione. Lo scorso 23 dicembre, infatti, una rappresentanza di Associazione Choros e due gruppi di cantori valsabbini (Comero e Pompegnino) si sono recati a Porpetto, in provincia di Udine (Friuli) per sancire il gemellaggio avviato nel 2017 a Mura con i gruppi di Stelle che in quel territorio, come nella Valle Sabbia, sono tutt'oggi particolarmente presenti.

Il festival nella provincia di Brescia, invece, ha visto il coinvolgimento di quasi 20 gruppi di cantori della Valle Sabbia e dell'Alto Garda allargando lo sguardo e le collaborazioni, da quest'anno, anche verso la Valle Trompia.

Ecco i prossimi appuntamenti<. nella chiesa di S. Antonio a Belprato; sabato 12 gennaio alle 20:30 nella parrocchiale di Agnosine e domenica 13 gennaio alle 16 a Vobarno, con uno spettacolo itinerante per vie e piazze del paese.

Info e comunicazioni: Walter Spelgatti – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – 348.9328101

(foto di David Pasotti)