Strumenti

Sabato 5 gennaio alle 21, presso il teatro Don Gorini, la formazione bresciana diretta dal maestro Andreoli saluterà il nuovo anno con un concerto “amarcord”. Ingresso 8 euro.

La Proloco e il Comune di Bedizzole anche quest’anno hanno invitato Bandafaber per una serata in musica che renda omaggio alla canzone italiana d’autore. Il maestro Francesco Andreoli, autore degli arrangiamenti e curatore della direzione musicale dell’evento, ripercorrerà con il pubblico alcuni brani proposti nei vari spettacoli del gruppo: “Dal nostro meglio” recita infatti il titolo della serata.

A partire da Fabrizio De André, da cui Bandafaber ha mutuato il nome quando nacque circa cinque anni fa, saranno poi omaggiati cantautori come Lucio Dalla e Lucio Battisti, Enzo Jannacci e Giorgio Gaber, o ancora i Nomadi di Augusto Daolio. Il tutto, nello stile originale di una formazione che sposa l'indole rock dei Traffika e le sonorità di un’orchestra di fiati, con i risultati sorprendenti che si sono replicati senza soluzione di continuità in questi anni. Esattamente da quando, nella primavera 2012, parte dell'allora banda di Ghedi diretta da Andreoli si trasformò per preparare un concerto tributo a De André, costituendosi poi l'anno dopo come Bandafaber. «Il primo concerto ufficiale del gruppo così come è strutturato attualmente – sottolinea Francesco Andreoli – è datato 1 gennaio 2014. Nella serata di Bedizzole festeggeremo dunque il nostro quinto compleanno!». 

Per il concerto di sabato 5 i biglietti sono disponibili in prevendita presso il Comune di Bedizzole all’Ufficio Commercio. Rivolgersi a Carla, Lucia e Annamaria oppure chiamare i numeri 030.6872732 e 030.6872724.

Giovanna Gamba