Strumenti

Domenica 27 gennaio alle 17 presso il centro culturale Gli orti (Molinetto, vicolo Ungaretti 10) si terrà il terzo incontro del ciclo organizzato dalla associazione Spazi Musicali. Liviana Rocchi parlerà delle 21 “madri” della Repubblica italiana. Ingresso libero.

Nella giornata della memoria, in cui si celebrano le vittime della Shoah, a Mazzano si parla di donne e in particolare del loro ruolo nel passaggio dalla dittatura fascista alla repubblica democratica. A essere elette nell’assemblea costituente erano state pochissime, solo ventuno, ma tutte diedero un valido contributo alla stesura della Costituzione.

Durante la conferenza, letture e filmati si alterneranno a brani musicali eseguiti da Cristina e Luca Monteverdi e Maria Elena Pezzaioli.

Liviana Rocchi è dottore di ricerca in Pedagogia e nelle sue pubblicazioni ha approfondito la storia dell’educazione e dei processi formativi, studiando in particolare l’educazione popolare nell’Italia contemporanea. Collabora con l’Università Cattolica del Sacro Cuore e con l’Archivio per la Storia dell’educazione in Italia, dove svolge attività didattica e di ricerca.