Strumenti

E’ stata presentata nei giorni scorsi la sesta edizione del progetto INCIPIT, una iniziativa promossa per favorire la progettualità e l’innovazione delle aziende del territorio potendo incrociare la disponibilità di giovani universitari o neolaureati disponibili ad attivare una tesi di laurea o un tirocinio sugli argomenti promossi dalle aziende.

 

Con questa iniziativa nelle prime 5 edizioni sono stati portati a termine 144 progetti con un coinvolgimento di oltre 100 Aziende ed enti del territorio e 130 ricercatori, dei quali alcuni hanno trovato occupazione nelle aziende stesse

La Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella confermando il suo impegno a sostegno dello sviluppo delle imprese e delle opportunità per i giovani del proprio territorio ha presentato la sesta edizione il progetto INCIPIT, con l’apertura della fase di selezione dei progetti da parte delle imprese

Con il progetto  INCIPIT le imprese potranno sviluppare tematiche aziendali quali il marketing, lo sviluppo commerciale od organizzativo, la produzione potendo anche conoscere i potenziali collaboratori, metterli alla prova ma soprattutto capire se le competenze e le abilità da loro dimostrate sono davvero la giusta risposta ai bisogni che l’azienda ha.

In altre parole, INCIPIT sostiene la diffusione di processi di innovazione all’interno delle imprese grazie al coinvolgimento di giovani laureandi e neolaureati del territorio, offrendo ai giovani la possibilità di valorizzare la propria formazione in progetti concreti da applicare alle realtà produttive del proprio territorio.

L’obiettivo è quello di portare miglioramento e innovazione, attingendo a risorse dalla specifica preparazione universitaria, così da innescare dinamiche capaci di generare sviluppo.

La formula è semplice: da una parte ci sono le aziende locali che propongono un progetto di ricerca riguardante gli aspetti produttivi, organizzativi e di mercato che li interessano da vicino, finalizzati ad individuare soluzioni di sviluppo e innovazione; dall’altra parte ci sono i giovani laureati e laureandi che si rendono disponibili ad investire le loro conoscenze di studio a favore delle aziende del territorio. Nel mezzo c’è La Cassa Rurale che, finanziando i singoli progetti e promuovendo il bando, dà la possibilità alle aziende di attingere a risorse giovani e preparate, e agli studenti di entrare in contatto con il mondo del lavoro.

Per aderire ad INCIPIT è sufficiente individuare un tema per un progetto di studio e ricerca riguardante gli aspetti produttivi, organizzativi e di mercato, garantendo poi la disponibilità a seguire il ricercatore nelle fasi di progettazione e conduzione del progetto vero e proprio. Insomma, una vera e propria opportunità per le aziende interessate ad acquisire nuove competenze o alla ricerca di persone che in futuro possano essere inserite all’interno della struttura operativa.

I progetti presentati dalla aziende saranno promossi da La Cassa Rurale che si preoccuperà di raccogliere le candidature dei ragazzi. A fronte di più candidature ritenute adeguate si cercherà di creare gruppi lavoro costituiti da più ricercatori; terminate le selezioni la Cassa Rurale si riserva la possibilità di definire i progetti da finanziare nel numero massimo di 25, a fronte di un plafond complessivo di 50.000 euro. 

Per diventare partner del Progetto Incipit, l’azienda dovrà inviare una proposta di progetto entro venerdì 8 aprile 2016, utilizzando l’apposita Scheda di progetto (scaricabile dal sito www.prendiilvolo.it), da inviare a mezzo email all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o a mezzo fax al numero 0465/709399.