Strumenti

In occasione della festa della mamma, domenica 8 maggio il Vittoriale degli Italiani decide di aprire gratuitamente il suo parco e di prolungare l’orario sino alle 21:30: tutti gli appassionati, i turisti e le famiglie potranno godere della bellezza mozzafiato dei suoi panorami e dei suoi magnifici alberi, in un giardino completamente privo di pesticidi e agenti chimici.



Ospite esclusivo di questa giornata sarà Alzek Misheff: pittore e musicista di fama internazionale, ha nel suo curriculum numerose istallazioni di successo tra cui quella al Padiglione d'Arte Contemporanea di Milano dove ha diretto il "Concerto per violino Stradivari, pianoforte Disklavier e quartetto di violini telefonini" con il violinista Eugene Sarbu, vincitore del premio Paganini. Nell’Auditorium del Vittoriale realizzerà una performance che ripercorre la sua storia artistica da “Il Volo con Le Pinne 1975” alla “La festa dell’uva, 2015” (ore 17.00) e avrà occasione di raccontare la genesi e l’origine delle sue meravigliose opere a tutto il pubblico del Vittoriale degli Italiani.

 Nella giornata verrà inaugurato l’Albero Guerriero, opera di Patrizia Garavini realizzata in rame e ceramica, che verrà donata ai giardini del Vittoriale. L'albero come simbolo di vita: l'incessante susseguirsi delle stagioni, nascita, crescita, decadenza, morte e di nuovo rinascita in una spirale di esperienze in continua evoluzione. Un albero guerriero diventa rappresentazione di fierezza e di coraggio, ma anche di saggezza e di umiltà.

 In occasione di questo evento - e in previsione della convezione che verrà stipulata tra GardaMusei e Navigarda, accordo che verrà siglato proprio domenica 8 maggio al Vittoriale da Giordano Bruno Guerri, Direttore di GardaMusei, e dal Direttore di Navigarda Davide Mandini - Navigarda ha predisposto un rinforzo dei servizi di navigazione con catamarano veloce per favorire la mobilità e supportare i collegamenti già previsti dall'orario in vigore da e per Gardone Riviera.