Strumenti

Raccogliamo e diffondiamo l’appello per raccogliere firme in favore della chiesa dei Santi Gaudenzio e Alessandro di Ostiano. Anche se non si trova nella nostra zona, è un piccolo gioiello di architettura e decorazioni, che purtroppo versa in condizioni di abbandono e necessita perciò di interventi urgenti prima che i suoi tesori vadano perduti.

È assai spontaneo segnalare “Luogo del Cuore” il bel paesino “a presepe”: poggiato su verdeggiante colle; la quieta e umbratile fonte con romantiche rovine o l’imponente, quasi gotica, architettura industriale del tardo Ottocento. Assai meno immediato è il comprendere se oltre, non la leopardiana siepe, ma un capannone o il cavalcavia vi sia un’oasi: una pausa di bellezza tra i campi “industrializzati” della pianura Padana.

È per amore, passione, caparbietà, che tra i luoghi del cuore da segnalare al Fai ho scelto, in condivisione fortunosamente con molti amici, la chiesa dei Santi Gaudenzio e Alessandro di Ostiano. Nonostante l’abbandono in cui versa, il contesto non certo di “pura e incontaminata bellezza”, l’elegante architettura, le delicate decorazioni in stucco, la piccola piazzetta che la precede tipica delle chiese di campagna “ch’erbose hanno le soglie”, il vecchio cimitero d’epoca napoleonica ricco di memorie, di lapidi e di quiete ne fanno un perfetto luogo del “cuore”, che spero sarà compreso e da molti condiviso. Un grazie incondizionato a tutti coloro che ci sosterranno.

Giuseppe Merlo

Per votare:

https://www.fondoambiente.it/il-fai/grandi-campagne/i-luoghi-del-cuore/