51media2

Strumenti

Entra nel vivo il programma primaverile della Fondazione La Memoria, casa di riposo di Gavardo che da tempo offre ai propri ospiti, ma anche agli over 60 esterni, programmi per coinvolgerli in una vita attiva.

In una società che si dimentica facilmente dei più anziani, la Fondazione La Memoria si adopera per farli sentire parte di una realtà che non li ha abbandonati: negli ultimi mesi, all'interno di un progetto lanciato dalla fondazione, sono state tante le visite di bambini della scuola d'infanzia S. Giovanni Bosco con cui gli ospiti hanno potuto interagire, e decisamente legata all'infanzia è la festa di chiusura del suddetto progetto, visto la partecipazione del maestro burattinaio Onofrio che farà rivivere i ricordi di gioventù dei presenti con lo spettacolo dell'intramontabile Gioppino. Per i più "giovani", dai 60 anni in su, c'è invece la possibilità di visitare Torino per vedere da vicino la Sacra Sindone, visibile al pubblico in questo periodo, ma anche per recarsi al museo egizio, a Superga, a Stupinigi e ad Alba. Per maggiori informazioni e per vedere i progetti della fondazione nel dettaglio vi rimandiamo al sito ufficiale, http://www.fondazionelamemoria.it/.

Andrea Franzoni