51media2

Strumenti

Dopo il convegno di dicembre 2014 all’Università Cattolica di Brescia, “La civiltà del pane” approda all’EXPO sabato 9 maggio dalle 14:30 alle 17:30 presso l’Auditorium Expo, in occasione della giornata dell'Europa. 

Emblema della civiltà mediterranea e indicatore di cultura perché non esiste in natura, ma è prodotto del lavoro e dell’intelligenza dell'uomo; alimento simbolico per eccellenza e base fondante della nostra dieta; tradizione onnipresente in letteratura, religione, medicina, economia. Il pane è tutto questo e molto di più, tanto da essere stato inserito dall’UNESCO nel patrimonio culturale immateriale dell'umanità. 

Ne parleranno a più voci diversi esperti introdotti e coordinati da Gabriele Archetti, docente di Storia medievale all’Università Cattolica. Nel corso del pomeriggio, dopo una preselezione ad opera di CAST Alimenti a Brescia, entrerà nel vivo il primo concorso europeo “La spiga d'oro” per la migliore realizzazione del pane di Alex e Sylvia per l’Europa, con la giuria presieduta da Iginio Massari. Ad arricchire l'offerta sono previste proiezioni sul pane e sulla sua preparazione, oltre a una mostra di pani nazionali europei e regionali italiani.

Ospitata dal padiglione dell’Unione Europea, la manifestazione ha avuto il patrocinio, tra gli altri, di ONU, FAO, UNESCO e Santa Sede ed è stata possibile grazie alla collaborazione di numerosi enti pubblici e privati: Regione Lombardia, province e comuni, diverse università, archivi, musei, centri studi, banche e fondazioni, con il sostegno di Esselunga e di associazioni di panificatori. Il progetto si fonda scientificamente su ricerche interdisciplinari di moltissimi studiosi, ma non trascura la sinergia con la pratica e la sperimentazione, secondo un modello cooperativo sperimentato attraverso incontri conviviali e laboratori didattici, a significativa integrazione delle conversazioni. Informazioni più dettagliate su www.laciviltadelpane.it o www.europa.eu/expo2015.

Giovanna Gamba