Strumenti

L’ha ricordato più volte il sindaco del centro bagosso, anche dai microfoni della nostra radio: senza il rispetto delle regole non c’è divertimento. L’intero paese accoglie gli ospiti con questo monito.

Arrivare a Bagolino ed essere accolti dalla pioggia. Non era certo il programma previsto, ma anche il grigiore che avvolge tutto regala un certo fascino e non stride con la manifestazione. Anzi, fa da contrappunto alla festa e mette ancora più in risalto il lato malinconico del carnevale, da sempre presente nei “riti” della tradizione pagana per eccellenza.

Con la pioggia, ad accogliere i visitatori sono i richiami chiarissimi dei bagossi, i quali dichiarano che contrasteranno duramente chiunque raggiunga Bagolino solo per cercare lo sballo o la trasgressione. 

A breve vi mostreremo le prime immagini, anche se la domenica in realtà non si entra ancora nel vivo della festa: la si respira e il fermento è elettrizzante, ma l’avvio ufficiale sarà solo domattina.

Giovanna Gamba