Strumenti

Venerdì 20 dalle 14 alle 16, nell’aula magna della Facoltà di Ingegneria (via Branze), e sabato 21 dalle 14 alle 18, presso l’Istituto Castelli (via Cantore 9), gli studenti bresciani con le loro famiglie sono invitati ad avvicinarsi alla robotica e alle tecnologie digitali attraverso laboratori e attività divertenti e creative. Sono previste anche sessioni dedicate agli insegnanti per poter applicare in classe quanto sperimentato.

L’assessorato alla Scuola del Comune di Brescia, in collaborazione con l’Associazione Dreampuzzle, promuove il progetto “Digital Marathon”, dedicato alla robotica e alle tecnologie digitali. L’iniziativa coinvolge diverse associazioni ed enti territoriali e richiama partner e figure di spicco del panorama nazionale. I temi affrontati pongono al centro il bambino, partendo dalla convinzione che l’educazione al digitale sia cosa ben più complessa e completa dell’insegnamento di nozioni tecniche fini a sé stesse che, col passare del tempo, divengono obsolete. Con l’avvento del Pnsd (Piano Nazionale Scuola Digitale), la scuola sta vivendo un periodo di sensibilizzazione al digitale per avvicinarsi alle esigenze della società ed è quindi chiamata a ricoprire un ruolo cardine in questo settore. 

Il programma del 20 gennaio 2017 prevede lo spettacolo “Il coding va in scena!” condotto dal professor Alessandro Bogliolo, docente dell’Università di Urbino, coordinatore della “Europe Code Week” (settimana europea del codice) e rappresentante dell’Italia per l’Agenda Digitale Europea. Per due ore il pubblico sarà coinvolto alla scoperta di un modo nuovo di giocare con la tecnologia al servizio della creatività. Giochi interattivi e animazioni accompagneranno la platea in un continuo scambio tra reale e virtuale. Il pubblico, fisicamente coinvolto nei diversi esperimenti, sarà il vero protagonista del programma.

La giornata di sabato 21 gennaio sarà invece dedicata ai laboratori. Sono stati infatti organizzati numerosi workshop, corsi di formazione e laboratori, tra i quali: “Microbit”, “Coderdojo”, “Lab Gechi e tartarughe ed imballi”, “Primi passi nel mondo del cane”, “Creative Animals”, “Lab stampa 3D”, “Dalle api alla candela”, “Geologia per tutti”, “Riciclo: Animali Salvadanaio”, “Il gioco nell’antica Roma: palestra di vita”, “Alla scoperta della Natura usando la tecnologia”, “Alla scoperta del mondo animale”, “Robotica Junior e senior”, “Concorso Lego Creactive: crea il tuo animale Lego”. Bambini, genitori e insegnanti potranno sperimentare e mettersi in gioco con attività divertenti e creative. 

Tra gli stand sarà presente anche una postazione dell’associazione Apicoltori di Brescia che illustrerà l’interessante mondo delle api e il suo habitat. Nel corso della giornata si svolgerà anche il concorso della First® Lego® League Junior. Le squadre partecipanti presenteranno le proprie costruzioni Lego sviluppate intorno a un progetto scientifico avviato nel corso dell’anno da numerose scuole del territorio. Il tema di questa edizione è “Creature Craze”, ovvero il mondo dell’ape mellifera, il suo habitat e l’ecosistema che essa condivide con altre creature.