Strumenti

I panni di fibra di bambù, il panino con la porchetta e le cover dei cellulari: sono i tre oggetti più reclamizzati (e più venduti) nell'edizione 2017 della fiera di San Faustino che ha fatto registrare, fin dalla mattinata, numeri da record.

Il serpentone di bancarelle (per la prima volta protette dai New Jersey contro eventuali attentati stile Berlino e Nizza) si è snodato da porta Trento a piazzale Zanardelli. Fra gli oggetti più acquistati: il tappetino magico, affettatrici di tutti i tipi, ogni genere di detergente e strofinaccio per la casa. In giro c'è molta voglia di pulito. In mattinata, alle 9.30, tradizionale cerimonia di consegna dei Premi Brescianità, promossa dall'Ateneo presieduto da Sergio Onger e dalla Fondazione civiltà bresciana presieduta da don Antonio Fappani, I premi sono stati assegnati a Giovanni Bazoli, Giovanna Giordani e Francesco Medici . "Tre personalità - ha detto il segretario del Premio, Massimo Tedeschi - caratterizzate da una grande creatvità, cioè che hanno creato cose nuove nei settori di rispettiva attività: la finanza, la cooperazione sociale, la lavorazione artistica di pietre e metalli".

 

Odoardo Resti