Strumenti

Riceviamo in redazione e pubblichiamo, pronti a dare spazio ad eventuali nuove repliche.

"Ci permettiamo di scrivere queste poche righe a seguito della scelta del presidente dell'A.n.p.i. di Vobarno di approfittare della celebrazione pubblica del 25 Aprile (svoltasi in biblioteca) per esternare nuovamente le considerazioni già espresse in occasione della proiezione del video "I ribelli della Brigata Perlasca". In quella sede, infatti, il Sig. Gobbi ha accusato il relatore di ridicolizzare e sminuire la figura dei partigiani.

Chi era presente alla serata può invece confermare come l'esposizione del signor Forlani sia stata completa, pacata e rispettosa nei confronti di quei giovani e della popolazione delle valli, e come lo stesso abbia messo in risalto il valore di coloro che, per vari motivi, coraggiosamente hanno scelto la via della ribellione.

Testimonianza di ciò sono state le numerose congratulazioni rivolte al relatore da parte di quanti hanno assistito alla serata, tra i quali alcuni parenti dei Partigiani.

Non riteniamo infine corretto che il presidente dell'A.n.p.i abbia generalizzato un disappunto assolutamente personale (visto che il relatore è stato più volte applaudito) in una commemorazione pubblica nella quale non era possibile, e tanto meno opportuno, replicare...una nota stonata che ha oscurato il bell'intervento dei ragazzi della scuola secondaria.

Associazione Facciamo Rivivere Vobarno"