Strumenti

Le Comunità Montane di Valle Trompia e Sabbia hanno aperto un avviso pubblico per la selezione di 5 ristoranti per Valle  interessati ad un percorso formativo di valorizzazione dei prodotti locali: c’è tempo fino a lunedì 8 luglio per candidarsi. Da sempre la Valle Trompia e la Valle Sabbia, dal punto di vista enogastronomico, presentano eccellenze note e meno note, ma certamente uniche, così come consolidate tradizioni produttive di rilievo, che meritano di essere approfondite e valorizzate anche da parte di chi le produce, le trasforma in pietanze e le assapora in tavola.


Il Progetto Valli Resilienti, finanziato dal Programma Interesttoriale AttivAree di Fondazione  Cariplo, ha tra gli obiettivi quello di incentivare consumi locali ed attirare l'attenzione su quanto hanno da offrire le Valli Resilienti. Per farlo si è scelto di mettere in campo un’azione di reciproco coinvolgimento tra il comparto produttivo e quello della ristorazione, per innestare rapporti di scambio tra i due settori e in questo modo migliorare vicendevolmente le proprie competenze.
 
Da un lato offriremo ai ristoratori un paniere di aziende agricole locali, oltre a quelle con cui già intrattengono rapporti commerciali, tra le quali selezionare prodotti da inserire nei menù. Dall’altro daremo l’opportunità alle aziende agricole di farsi conoscere sul mercato e di ampliare così il loro bacino di clienti.
 
L’avviso pubblico, che potete trovare sui siti ufficiali delle Comunità Montane e sul sito Valli Resilienti  (www.cm.valletrompia.it / www.cmvs.it / www.attivaree-valliresilienti.it), è rivolto ai ristoratori delle Alte Valli Trompia e Sabbia che abbiano voglia di mettersi in gioco e di iniziare, o proseguire per chi ha già partecipato alla prima edizione, un percorso formativo e partecipato volto a creare un menù tipico delle Valli Resilienti. I Comuni interessati dal progetto Attivaree-Valli Reslienti sono: Bovegno, Collio, Irma, Lodrino, Marcheno, Marmentino, Pezzaze, Tavernole per la Valle Trompia; Anfo, Agnosine, Bagolino, Barghe, Bione, Capovalle, Casto, Idro, Lavenone, Mura, Odolo, Pertica Alta, Pertica Bassa, Preseglie, Provaglio Val Sabbia, Treviso Bresciano, Vestone per la Valle Sabbia. L’avviso è comunque aperto anche a ristoratori dei restanti Comuni appartenenti alle due Comunità Montane.
 
I candidati saranno coinvolti nella realizzazione degli eventi a carattere degustativo, che si terranno nel periodo ottobre-dicembre 2019. Ogni ristorante realizzarà nel proprio locale una cena a kilometro zero, abbinata ad un prodotture della zona e quindi ad un prodotto tipico.
Oltre alle cene i candidati selezionati potranno partecipare gratuitamente a 2 appuntamenti formativi basati sull’utilizzo dei prodotti locali nella proposta gastronomica e sulla ricerca di un minimo comun denominatore che possa portare alla creazione del Menù delle Valli Resilienit. Gli appuntamenti formativi si terranno nel mese di luglio 2019.
Per maggiori informazioni:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
030 8337437
  
Gli interessati dovranno far pervenire la domanda di ammissione alla selezione con qualsiasi mezzo entro e non oltre le ore 12.00 di lunedì 08.07.2019 :