Strumenti

Travolgono con l'auto il postino di Vestone mentre era in moto in via Rinaldini per distribuire la posta. Poi all'arrivo dei soccorsi si allontanano senza dichiarare di essere gli investitori.

Si tratta di madre e figlio di Lavenone (di 48 e 25 anni). Sono stati identificati dalla polizia locale della Vallesabbia. Il ragazzo, neo patentato, è stato denunciato per fuga da incidente con danni alle persone. Tutto è avvenuto intorno alle 10.45 il postino era in moto. E' stato urtato da un'auto. Subito intorno a lui un gruppo di quattro-cinque persone, tra cui i due conducenti dell'auto che - all'arrivo della polizia locale - si sono guardati bene dal dichiarare di essere gli investitori. Anzi. Si sono allontanati e sono saliti a bordo della loro auto che nel frattempo era stata portata in un parcheggio vicino. Una telefonata anonima ai vigili ha però segnalato i dettagli della situazione. Messi alle strette dai vigili, hanno ammesso di essersi allontanati perchè spaventati e in confusione. Per il giovane che era al volante non è scattata la denuncia per omissione di soccorso, ma quella - leggermente meno grave - di fuga da incidente con danni alle persone. Il postino è stato ricoverato all'ospedale di Gavardo. Non è grave, ma ha avuto diverse contusioni.