Strumenti

Ha collezionato quattro arresti in tre anni. Quattro "alias" ossia finte identità utilizzate per sfuggire alle maglie della giustizia. Ma ora B. N. classe 1984, di nazionalità marocchina, ha trovato sulla sua strada i carabinieri di Gavardo (agli ordini del comandante Francesco Santonicola) che nella notte lo hanno arrestato in flgranza mentre cedeva una bustina di cocaina ad un connazionale. Il fatto è avvenuto in pieno centro storico a Gavardo.

I carabinieri lo hanno identificato e finalmente gli hanno trovato addosso i documenti originali. L'arresto nel vicolo Chiuso, una traversa di piazza Zanardelli. Il trentunenne è stato trasferito in camera di sicurezza quindi condannato a otto mesi per direttissima. E' agli arresti domiciliari.