Strumenti

L’incidente questa mattina lungo la 237 del Caffaro, in territorio di Vallio Terme, probabilmente a causa dell’asfalto scivoloso. Il centauro è un venticinquenne di Brescia che ora si trova ricoverato a Brescia.

 

Domenica mattina di grande pericolo per un venticinquenne cittadino che verso le 10 percorreva con la sua Suzuki le coste di S. Eusebio. Per cause in corso di accertamento, ha perso il controllo del mezzo ed è finito a terra con la moto gravemente danneggiata: si è addirittura spezzata in due dopo essere finita contro il guardrail.

Hanno subito destato preoccupazione le condizioni del ragazzo, tanto che oltre ai volontari di Odolo è intervenuta anche l’eliambulanza da Brescia e il motociclista è stato avviato all’ospedale cittadino dove si trova tuttora ricoverato. 

Sul posto per i rilievi la polizia stradale di Salò, che dovrà confermare la versione di un testimone secondo il quale il giovane non procedeva a forte velocità.

(foto d'archivio)