Strumenti

Incidente che poteva avere conseguenze molto serie oggi pomeriggio nella frazione di Gavardo. Per soccorrere il motociclista, che inizialmente sembrava davvero grave, è intervenuta l’eliambulanza.

Nel pomeriggio intorno alle 15.00, in località Piazze di Soprazzocco di Gavardo, si è verificato un grave incidente stradale le cui cause sono in corso di accertamento. A scontrarsi frontalmente sono state una moto di grossa cilindrata e una Fiat Panda.

Alla guida dell’automobile c’era una donna che risiede poco distante dal luogo del sinistro e trasportava il figlio, mentre il motociclista è un quarantenne di Nuvolento. Ad avere la peggio è stato quest’ultimo che in seguito all’urto, dopo aver sfondato la parte anteriore della Panda, è caduto rovinosamente a terra.

Dopo i primi concitati attimi in cui la situazione sembrava molto grave, l’uomo è stato trasportato in eliambulanza al Civile di Brescia per fratture multiple e traumi vari, ma non sembrerebbe comunque in pericolo di vita. Anche gli occupanti della Panda hanno dovuto essere soccorsi, soprattutto per i tagli provocati dalla rottura del parabrezza. 

Sul posto per i rilievi di legge è intervenuta la Polizia Locale di Gavardo con l'ausilio degli agenti del servizio intercomunale di Calvagese-Muscoline. Per il soccorso sanitario, oltre all'eliambulanza, sono giunte la medicalizzata di Gavardo e l'ambulanza dell'Associazione Nazionale Carabinieri di Roè Volciano.