Strumenti

Il mancato rispetto di uno stop ha provocato un incidente ieri sera in viale Libertà intorno alle 23:30. Nessun ferito grave, ma un grande spavento per alcuni amici che stavano concludendo la serata estiva in compagnia.

La dinamica è ancora al vaglio della polizia stradale, intervenuta per i rilievi, ma sembra non ci siano dubbi a detta dei testimoni. Una Fiat Punto stava percorrendo la salita di viale Libertà, verso il centro del paese, quando improvvisamente una Volkswagen Polo è sbucata a tutta velocità dalla strada situata all’altezza del centro sociale. Il mancato rispetto dello stop da parte della seconda vettura ha inevitabilmente provocato un gran botto. 

A bordo della Punto c’erano quattro giovani del paese che avevano trascorso insieme la serata: soccorsi dall’ambulanza del Cosp di Bedizzole, se la sono cavati con molte botte, qualche taglio e un grande spavento, ma per fortuna niente di grave. Alla guida della Punto c’era un 21enne del paese, mentre la seconda vettura era condotta da un uomo senza documenti, italiano, in evidente stato di alterazione, che si è rifiutato di fare l’alcol test e perciò è stato condotto in ospedale dalle forze dell’ordine per le analisi del caso.