Lo storico dell’arte Giuseppe Merlo dell’Archivio di Stato di Brescia, da tempo nostro collaboratore, interviene sulla “paternità” di una scultura della Cappella Caprioli con notizie inedite, da lui rinvenute nell’archivio di un luogo pio di Brescia, le Orfane della Pietà.

Dopo il gesto esorbitante e clamoroso di Christo e dei suoi Flating Piers che hanno calamitato un milione e duecentomila visitatori sul lago d'Iseo, c'è ancora spazio per una ricerca artistica sommessa e discreta, affettuosa e intima sul Sebino e sulla sua "anima"?

Sono estese a tre comuni (Gargnano, Toscolano Maderno e Gardone Riviera) le lezioni di Storia sul territorio che hanno come tema i luoghi e gli eventi della Repubblica sociale italiana e la Liberazione. Un periodo esteso dall’approdo di Mussolini sul Garda (ottobre ‘43) fino all’arrivo della Decima Divisione di Fanteria americana, segmento della Quinta Armata (29 aprile ‘45).

Di seguito i progetti della provincia di Brescia che potranno beneficiare di un finanziamento di 53.785 euro cosi' come previsto dalla graduatoria del nuovo bando fortemente voluto dall'assessore alle Culture, Identita' e Autonomie della Regione Lombardia, Cristina Cappellini, per proseguire il percorso di valorizzazione del patrimonio immateriale lombardo.

Piazza Duomo gremita a Salò e applausi scrocianti per Uto Ughi e i Filarmonici di Roma per il concerto che ha inaugurato ufficialmente la 59esima edizione dell’estate musicale del Garda diretta da Roberto Codazzi, la più antica manifestazione culturale estiva d’Italia dopo il Festival dei Due mondi di Spoleto.

Notturnale. Nei sabati di agosto e settembre la possibilità di visitare la casa di d’Annunzio e il suo Parco con la nuova e suggestiva illuminazione notturna.

Questa sera, sabato 22 luglio alle 21:15, concerto tributo alla storica band presso il piazzale Alpini di Vallio Terme. In funzione gli stand gastronomici a partire dalle 19, come sempre.

Al via il bando per il 2017 con alcune importanti novità: possibilità di tirocini extracurricolari per i vincitori (in alternativa al classico premio in denaro) e la nuova sezione Cultura dedicata agli studi umanistici. Le domande vanno presentate entro il 30 settembre 2017.

Dopo le prime due tappe svolte con successo a Toscolano ed Iseo, tutto pronto per la terza tappa nata grazie alla collaborazione con la Comunità Montana di Valle Sabbia ed il supporto di Fondazione Cariplo. Si svolgerà infatti domenica 9 luglio presso la Rocca d’Anfo una speciale tappa della Maratona Fotografica.

Aperta l’area matricole. Uno spazio per aiutare i nuovi iscritti a fare i primi passi in università. Consigli anche per chi è ancora indeciso sul corso da scegliere.

Il test per l’accesso a Psicologia è fissato per il 17 luglio, mentre per Scienze della Formazione primaria il 15 settembre.

Si èiniziato giovedì con le visite serali alle straordinarie installazioni di Mimmo Paladino presso il Parco archeologico e il Museo di Santa Giulia. Sempre a partire da giovedì, ogni sera, le emozioni de La Croisette di Cannes  sono presentate nei cinema Nuovo Eden e Sociale.

La biografia di Ferdinando Bertoni, uno dei più raffinati musicisti del Settecento, sarà presentata giovedì 29 giugno 2017 alle ore 20.45 presso il centro sociale di Villanuova sul Clisi in via Bianchi 9. In caso di pioggia la presentazione si terrà al Teatro Corallo, a Villanuova sul Clisi.

La prima serata della rassegna “Teatro al Castello”, sei spettacoli estivi dal 23 giugno al 18 agosto, è prevista per oggi, venerdì 23 giugno alle 21:15. Ingresso gratuito. In caso di pioggia lo spettacolo si svolgerà presso l’auditorium Celesti (via Carducci, 6).

Sabato 24 giugno alle 20:45 presso le cave di Botticino – zona altare si terrà un concerto della banda di Paitone e di quella di Botticino. Nelle vicinanze c’è un ampio parcheggio, ma sarà attivo anche un bus navetta.

Non è vero che i giovani non amano la storia. Basta forse trovare nuovi modi per raccontarla, aiutandoli ad appassionarsi.

Una sera alla settimana per nove mesi: questo il tempo durante il quale uomini e donne, ragazzi e bambini si sono trovati per costruire, lentamente e con fatica, una azione teatrale. Insieme, abili e disabili, hanno cercato un modo per parlare di sé e degli altri, di tutti cioè, attraverso la finzione teatrale.

La settantesima edizione del Festival di Cannes è iniziata sotto i migliori auspici, climatici, artistici e mediatici. Si tratta di un anniversario importante che viene onorato dallo staff di Thierry Frémaux (il delegato generale del Festival) con un cartellone di tutto rispetto.

In occasione della trentesima edizione del Salone del Libro di Torino, viene presentata la Rassegna della Microeditoria di Chiari, con il presidente dell'Associazione L’Impronta Paolo Festa e il coordinatore del comitato scientifico Gabriele Archetti.

Dal 15 al 21 Maggio 2017 è stata indetta dalla Regione Lombardia la “Festa dei Musei” . Il Sistema Museale della Vallesabbia vi aderisce proponendo due conferenze e due visite guidate sul tema “La morte. Tra rito e tabù”.

Mercoledì 10 maggio a partire dalle ore 20 si terrà la quinta tappa dell’edizione 2017 del percorso ideato dalle ACLI di Brescia. Ritrovo in località Pratello, presso l’eremo Betania (via Pralongo 60). Quota di adesione 5 euro per chi cammina e 10 per chi pedala.

All'AAB, l'Associazione artisti bresciani in vicolo delle stelle a Brescia, torna dal 6 al 14 maggio la mostra riservata ai soci artisti.

Prometeo, che donò il fuoco agli uomini: è questo lo spettacolo che venerdì sera viene rappresentato sul palco del Mario Rigoni Stern di Vestone.

Polpenazze promuove una ricca serie di iniziative da non perdere. In particolare la Biblioteca comunale Lago Lucone di Polpenazze, la cui Commissione si compone con l’Assessore alla Cultura e Vice Sindaco di Polpenazze, Maria Rosa Avanzini, e con Vanda Tironi, Chiara Flocchini, Sandra Boschini, Francesca Leali e Lorenzo Bordiga, ha programmato delle attività finalizzate a interessare complessivamente l’intera comunità di Polpenazze e con una particolare attenzione anche ai turisti.

Per il ciclo “Parole tra noi – Autori a Villa Brunati”, venerdì 7 aprile 2017 alle 20.45 sarà ospite della Biblioteca di Desenzano l’astrofisico Paolo De Bernardis, che presenterà il suo libro Solo un miliardo di anni? Viaggio al termine dell’universo (Il Mulino, 2016).

Continua il viaggio degli studenti del Liceo Fabrizio de André nel mondo delle migrazioni con il progetto "Non uno di meno",  guidato dalla professoressa Luisa Castellazzo, questa volta con un passo in più verso la consapevolezza.

È di prossima pubblicazione l’opera biografica di uno dei più raffinati musicisti del Settecento: Ferdinando Bertoni.

Da lunedì 13 marzo l'Archivio di Stato di Brescia ha il piacere di ospitare la mostra «Questa benedetta Schuola et Fraternita». Testimonianze di vita confraternale tra Medioevo ed Età moderna, organizzata dall'Associazione Culturale Il Florilegio.

Sapevo che sarebbe successo.

I musei valsabbini sono online. Presentate, presso la sede della Comunità Montana, le novità digitali del Sistema Museale della Vallesabbia: un sito web sempre aggiornato e un ebook per attirare l’attenzione dei giovani. Completa queste novità una brochure cartacea che illustra brevemente gli 11 musei valsabbini che fanno parte del “sistema”.

Comunità Montana di Valle Sabbia e Secoval tra le promotrici del convegno “Building Information Modelling. L'evoluzione della progettazione pubblica” in programma mercoledì 22 febbraio presso la Facoltà di Ingegneria dell'Università di Brescia.

Nei giorni scorsi, presso l’auditorium della Fondazione Intro, si è svolto il seminario conclusivo del progetto "La matematica in mano" che ha riscosso un sorprendente successo tra gli insegnanti della zona. L’iniziativa ha avuto il sostegno di Fondazione Comunità Bresciana Onlus e il patrocinio dell’Opera Nazionale Montessori.

Auditorium gremito ed esibizione applauditissima nel concerto organizzato per raccogliere fondi da devolvere alla radiologia pediatrica dell’Ospedale dei bambini di Brescia. Sono stati raccolti ben 6500 euro, interamente devoluti all’associazione “La zebra onlus” che cura il benessere dei bimbi ricoverati, rendendo il reparto sempre più a misura di bambino.

E’ morto Sarenco, viva Sarenco! Avrebbe compiuto 72 anni ad aprile. Era nato in Degagna di Vobarno, i suoi esordi nel 1964 nell'ambito della Poesia Visiva e poi una lunghissima carriera a fianco dei maggiori artisti internazionali della corrente artistica che coniuga sensibilità letteraria e scarto visuale: la Poesia Visiva.

Una mostra dedicata alle sofferenze degli ebrei bresciani dal 1938.

Documenti unici e eccezionali in mostra a Brescia. L’Associazione Culturale Il Florilegio comunica che tra febbraio e aprile avrà luogo, prima presso la Biblioteca Civica Queriniana di Brescia e poi presso l’Archivio di Stato di Brescia, la mostra documentaria «Questa benedetta Schuola et Fraternita». Testimonianze di vita confraternale tra Medioevo ed Età moderna.

"Mamma mia dammi cento lire che in America voglio andar".

Il motivo è noto a tutti, anche se di un secolo fa: ha il sapore del viaggio, della speranza, del bisogno di rifarsi una vita, unito ad un motivo musicale molto orecchiale, semplice. Tanto da essere noto anche oggi, tra i giovani, tra gli adolescenti.

La musica di un mondo scomparso nel concerto dei Klezmorim. Giovedì 2 febbraio 2017 alle ore 10.30 nell’Auditorium degli Artigianelli di Brescia i Klezmorim (musicanti, in yiddish) terranno un concerto di canti degli ebrei dell’Europa orientale, che furono sterminati durante la seconda guerra mondiale.

“Raphael” tra pochi giorni inaugurerà i poliambulatori oncologici di Rivoltella. Per chi volesse conoscere qualcosa di più sull’ideatore e fondatore di questa originale esperienza sanitaria di matrice cattolica, don Pierino Ferrari, c’è ora un nuovo strumento: il libro del giornalista e storico Angelo Onger intitolato “Ci legava una dolce amicizia. L’epistolario tra madre Giovanna Francesca dello Spirito Santo e don Piero Ferrari” (pagine 368, euro 13).

Il 12 dicembre il Vittoriale degli Italiani ha raggiunto, con venti giorni di anticipo, l’obiettivo prefissato dei 230.000 visitatori, chiudendo a fine anno con 233.402: un aumento, rispetto al 2015, del 9,7% (17,1% per la Prioria). Il risultato ottenuto rende possibile l’obiettivo per il 2017, arrivare a 250.000 visitatori.

Bilancio positivo per le attività messe in campo nel 2016, che ha segnato tra l’altro un significativo aumento degli utenti. La biblioteca sta diventando un punto di riferimento nella scena culturale della città mentre si prepara al trasferimento presso i locali dell’ex tribunale.

Il Coro Filarmonico di Brescia vola negli States per partecipare alla "prima" statunitense del Requiem di Arnesen, alla Carnegie Hall di New York.

C’è tempo fino al 31 dicembre 2017 per presentare la domanda per partecipare al premio bandidto dall’amministrazione comunale di Gavardo.

A vent’anni dalla sua scomparsa, monsignor Tullo Goffi, teologo di origine prevallese, riceve uno straordinario riconoscimento e viene inserito nel Famedio della città di Brescia. Dopo la toccante cerimonia presso il cimitero Vantiniano nei giorni scorsi, Paolo Catterina tratteggia la figura dello studioso e caldeggia la celebrazione di un degno ricordo anche nel suo paese natale.

Bagolino il comune più virtuoso della Vallesabbia sul fronte acquisto libri.

Giordano Bruno Guerri è stato riconfermato Presidente del Vittoriale degli Italiani dal Consiglio di Amministrazione che, rinnovato per l’occasione, ha approvato e ratificato la scelta del Ministro dei Beni e della Attività Culturali e del Turismo Dario Franceschini.

“Per una storia della Resistenza in Vallesabbia. Tappe di un percorso”. E’ questo il tema di un convegno che si tiene sabato 19 novembre all’istituto superiore Perlasca di Idro. L’inizio è previsto per le ore 9.

Paolo Barbieri, giornalista bresciano, già redattore di Bresciaoggi e poi all'Ansa di Milano, oggi direttore della rivista letteraria "Qui libri", ha presentato nella biblioteca del suo paese d'origine - Gardone Valtrompia - il suo libro "Gli occhi di Thanatos" (edizioni Moretti e Vitali).

Oggi domenica 6 novembre appuntamento con la domenica dadaista a Brescia. Visita guidata speciale prevista ogni domenica durante tutto il periodo di mostra, fino al 26 febbraio 2017.

Pagine preziose in biblioteca. E' stata inaugurata nel pomeriggio la mostra dedicata ai libri antici di proprietà della biblioteca di Vobarno. In esposizione alcune pezzi preziosi realizzati per lo più da stampatori valsabbini tra il 1500 e il 1700. L'iniziativa è stata curata da Alfredo Bonomi e Michela Valotti in collaborazione con Comune e Biblioteca di Vobarno.

Nel vicolo Mossi a Gavardo, il vicoletto che fiancheggia il fiume Chiese da Piazza Zanardelli in direzione Sopraponte, ho notato tempo fa un frammento di pietra incastonato sull’arco di una porta in parte nascosto da un tubo del gas, credo.

Progetto LIBRIAMOCI nelle scuole superiori. Interessante la scelta degli studenti del De Andrè. Per l’iniziativa nazionale “Libriamoci”, che consisteva nel leggere per tutta una mattinata libri e pagine d’autore, hanno scelto di leggere poesie.

Pagine preziose in mostra nella splendida biblioteca di Vobarno. Succede tra il 5 e il 20 novembre per volere dell’aminstrazione comunale presieduta da Giuseppe Lancini, dall’assessore alla cultura Enzo Liberato Formisano e dal presidente della commissione biblioteca Giovanni Scalora.   

Una mostra multimediale aperta fino al 13 novembre e un ciclo di appuntamenti culturali presso la sede della Fondazione Civiltà Bresciana. Sono le iniziative messe in campo dalla fondazione, in collaborazione con il museo diocesano di Brescia e l’associazione L.A.CU.S. (Lago, Ambiente, Cultura, Storia).

“Storie allo specchio del lago” è il titolo della nuova serie dedicata a temi e autori gardesani: un modo per promuovere la cultura locale e i suoi protagonisti, per alimentare conoscenze e fornire utili strumenti di approfondimento - spiega l’Assessore alla Cultura Pierantonio Pelizzari – poiché siamo convinti che, oltre ai grandi eventi estivi, sia necessario garantire alla cittadinanza una articolata serie di manifestazioni anche oltre la sempre ricca stagione turistica”.

Venerdì 21 ottobre a Gardone Riviera il Vittoriale degli Italiani ospita una giornata dedicata a natura, paesaggio e arte. L’evento avrà inizio alle 10:30 con il convegno “Vasi comunicanti”, per poi proseguire con numerosi appuntamenti nel corso della giornata.

Nell’ambito della rassegna dedicata all’arte lungo il fiume Chiese, sabato 15 ottobre alle 17 sarà inaugurata la mostra “Alchimie tra ferro e fuoco” presso il Museo del ferro – Fucina di Pamparane. L’esposizione resterà aperta fino al 30 ottobre e sarà visitabile ogni venerdì, sabato e domenica. Nello stesso contesto sarà esposta l'opera di M.Quartana, Angelo.

Venerdì 14 ottobre alle 21, presso l’auditorium Mario Rigoni Stern, andrà in scena lo spettacolo di e con Pino Casamassima. Musiche originali del maestro Pericle Odierna. Biglietto 5 euro.

Art bonus e i benefici fiscali a favore dei beni di interesse artistico e culturale.

In attesa del raduno del secondo raggruppamento della Sezione di Salò “Monte Suello”, il Gruppo Alpini con il patrocinio del Comune ha invitato il Coro Brigata Alpina Julia Congedati, che canterà domenica 9 ottobre alle 17 nella basilica di San Giovanni a Lonato. Ingresso libero.

Il Sindaco di Brescia Emilio Del Bono ha nominato sei rappresentanti dell’Amministrazione comunale nel Centro Teatrale Bresciano – Teatro Stabile di Brescia, tre per l’assemblea e tre per il consiglio di amministrazione.

Riapre i battenti l'iniziativa dedicata in particolare agli “over 60” che quest'anno festeggia i 20 anni di vita. Quota dai 15 ai 45 euro a seconda dei corsi, che si terranno per la maggior parte in palazzo Todeschini. Iscrizioni presso la sala Brunelli del Comune.

Centocinquanta persone sono intervenute all'inaugurazione a Villa Fenaroli a Rezzato della personale del pittore Felice Bodei, che sarà visitabile fino al'1 novembre.

A Sirmione, dal 23 al 25 settembre, si tiene la seconda edizione di “Sirmio International Poetry Festival”, organizzato dall’associazione “La Corte dei Poeti” e dal Comune sirmionese.

Domenica 25 settembre, dalle 16:00 alle 18:30, Fondazione Intro e la Scuola dell'Infanzia Montessori “Casa dei Bambini Il Sassolino” presentano le iniziative extrascolastiche di quest'anno rivolte a bambini e adulti, con la possibilità di effettuare alcune lezioni di prova nel corso del pomeriggio.

Questa sera, martedì 20 settembre alle 20:30, presso la sala polivalente del Vecchio Mulino, apertura della mostra e  presentazione del libro “La leonessa, il bravo, le tigri, il sol levante”, a cura di Antonio Fappani.

Sarà inaugurata sabato 17 settembre alle ore 17 la mostra dedicata alla “Corna Nibbia di Bione. Cinquemila anni fa in Vallesabbia”.

I luoghi raccontano, il tessuto antropizzato racconta, gli edifici raccontano, anche quelli dimenticati, continuano ad avere una loro vita.

Un incontro a sorpresa, intenso ed emozionante, con uno dei più noti autori italiani di questi anni, creatore del commissario Ricciardi e dei bastardi di Pizzofalcone, recentemente adattati per la televisione e in onda a breve su Rai1. Suggestioni da una rigorosa non-intervista, unica via per non approfittare della disponibilità e simpatia di un uomo molto generoso.

Sabato 10 settembre 2016 ore 20.30 presso  la Sala dei Provveditori - municipale di Salò l’ateneo di Salò nomina alcuni nuovi soci e promuove una serata di carattere culturale.

Mercoledì 7 settembre alle 20:30, nel salone Pietro da Marone presso l’oratorio San Domenico Savio di Calino (piazza Card. L. Calini, 1), Gabriele Archetti solleciterà alcuni esperti a parlare di vino, dalla Bibbia alla Franciacorta. Alla fine, degustazione di vini a cura di CAST Alimenti.

Tutti in guardia a partire dal 10 settembre. “Insoliti incontri” si potranno verificare lungo l’asse del fiume Chiese nelle prossime settimane.

Il Vittoriale presenta le iniziative degli ultimi mesi e dedica una giornata alla solidarietà devolvendo l’incasso di un giorno alle popolazioni terremotate. L’incontro guidato dal presidente Giordano Bruno Guerri che si è tenuto nel Vittoriale stesso, è stato un pomeriggio interessante e divertente un po’ happening e e un po’ conferenza stampa, lezione e spettacolo culturale insieme.

Nel fine settimana la consueta riflessione della nostra Ariel, oggi particolarmente intensa.

Vi presentiamo in anteprima il cartellone teatrale di Vestone. La nostra intervista al nuovo direttore Pino Casamassima.

La Fondazione del Teatro Grande dedicherà a Daniela Dessì la prossima edizione della Festa dell’Opera che si terrà il 17 settembre 2016. Lo rendo noto il comune di Brescia in un comunicato. Un omaggio a una personalità prestigiosa, capace di indimenticabili interpretazioni, che ha dimostrato una particolare attenzione alla crescita dei giovani e dei nuovi talenti in linea con il progetto artistico della Festa.

Lutto nel mondo della lirica e della cultura. A soli 59 anni, e' morta al Poliambulanza di Brescia il soprano Daniela Dessi'.

Sono numerose le attività promosse dal Museo Civico Archeologico della Valtenesi di Manerba del Garda, in collaborazione con l'Associazione Culturale Valtenesi. Ne ricordaimo alcune a partire da domenica 21 agosto. Altre fino sul sito www.parcoroccamanerba.net.

Anche quest'anno la sera di Ferragosto la Banda Cittadina  terrà il suo concerto di Gala  nella Piazza del Duomo a Salò.

Forse passando per la gardesana qualcuno si è chiesto a chi sia dedicato il cippo posto sulle rive del lago in località Bine, un paio di chilometri prima di Limone. Il nostro collaboratore Giuseppe Cinquepalmi ci narra la storia di una tragedia dimenticata, l’affondamento della cannoniera Sesia nelle acque del lago nell’ottobre del 1860.

Dal 9 al 21 agosto ingresso gratuito per tutti ai Musei Civici della città e ingresso speciale 2x1 alla mostra “Christo and Jeanne-Claude. Water Project” presso il Museo di Santa Giulia.

Fine settimana: come sempre la nostra collaboratrice Ariel ci propone le sue riflessioni

Domenica 7 agosto lo scrittore e giornalista Pino Casamassima propone l'anteprima dell'orazione "Iliade - Storie di dei ed eroi" alle 20,30 presso la Leonesiarte di Puegnago diretta da Albano Morandi. L'orazione farà parte del calendario della prossima stagione teatrale del Mario Rigoni Stern di Vestone. Abbiamo posto alcune domande all'autore.

Continuano gli interventi di sviluppo del Museo civico archeologico “G.Rambotti” di Desenzano del Garda, grazie anche a un nuovo, recente contributo di Regione Lombardia, che renderà possibili nei prossimi mesi ulteriori interventi, previsti in primo luogo per le sale al piano terra del museo, in collaborazione con la Soprintendenza Archeologia della Lombardia. Il valore totale del progetto è di 12.136 euro e la Regione Lombardia contribuisce per 6.500 euro, circa il 53 per cento del valore totale; il resto è a carico del Comune.

Come di consueto, Ariel condivide con noi le sue emozioni nell’appuntamento del fine settimana.

Domenica 31 luglio alle 20:30 nel piazzale degli Alpini i Solisti dell’Orchestra da Camera “A. Vivaldi” eseguiranno una delle più note composizioni della tradizione italiana. In caso di maltempo il concerto si terrà nella chiesa parrocchiale. In apertura, alle 20, premiazioni del concorso “Madonnari in tour”, previsto per le strade del paese durante l’intera giornata di domenica, dalle 11 alle 20.

Appuntamento alle 20:30 nella sala consigliare del municipio (via Repubblica 1) per la presentazione del volume di Luigi Agostini, Rosalia Ferremi, Rosa Morandi e Italo Zambelli. Interverrà Paolo Maggi e sono previste alcune letture di personaggi tipici con l’accompagnamento musicale di Giovanni Baronchelli (fisarmonica e mandolino). Ingresso libero.

Un giallo integralmente ambientato sul lago di Garda, negli anni Trenta del Novecento fra Salò, Gardone Riviera e Toscolano. Un delitto in cui strani indizi conducono al Vittoriale e al suo inquilino, il poeta guerriero Gabriele d'Annunzio.

La riflessione della nostra Ariel sulla moda dell'estate 2016: la caccia ai Pokemon che si aggirano in massa anche sul lago di Garda.

Come ogni domenica la riflessione della nostra collaboratrice Ariel. Oggi dedicata al dolore della strage di Nizza in memoria dei bambini morti.

Domenica 17 luglio dalle ore 23,30, presso la suggestiva cornice della spiaggia denominata della Donna del Lago, in località Rive a Salò, la biblioteca organizzerà la prima “Notte della Poesia”. L’evento avrà inizio al termine del concerto della Banda Osiris che aprirà il Festival “Acquedotte” a Salò.

Il racconto della Notte del giallo che si è tenuta alla libreria Bacco di Puegnano. Giallisti riuniti per scrivere per una notte intera. La narrazione di questa esperienza

nelle parole di Laura Marsadri una delle organizzatrici.

Mercoledì 13 luglio, alle 21.30, l’arena Campo Marte ospiterà la seconda data del tour italiano dei Deep Purple.

Illustrare il territorio stando sul territorio con visite di carattere artistico e lezioni di storia all’aperto. La partecipazione gratuita. La proposta estiva è dell’Assessorato alla Cultura e della Biblioteca Comunale di Gargnano.

Come sempre nel fine settimana la rubrica di riflessione della nostra collaboratrice gardesana Ariel.

Domenica 10 luglio alle 11, presso il campo sportivo (via Henry Dunant), il G.S. San Martino presenta il suo libro-almanacco realizzato con il patrocinio del Comune di Desenzano per celebrare i 50 anni di vita dell’associazione. Al termine, rinfresco per gli intervenuti.

E' un momento d'oro per i musei bresciani. Lo confermano i dati. In questi giorni l'annuncio del comune di Brescia degli ottimi risultati della mostra dei lavori di Christo a Santa Giulia.

Quarta edizione dell’evento che quest’anno si concluderà il 3 luglio. Serata d’apertura all’anfiteatro, poi tre spettacoli in castello con inizio alle 21:30. Biglietto singolo 10 euro, abbonamento a 4 spettacoli 32 euro.

Dopo una breve pausa, torna Ariel con uno dei suoi raffinati interventi cui ci ha da tempo abituati.

Nei giorni della rievocazione della battaglia di Solferino e San Martino, la storia ci restituisce un episodio interessante, l’arrivo di dieci imbarcazioni armate sul lago di Garda da utilizzare contro gli austriaci, in vista della guerra che i franco-piemontesi avrebbero provocato. Le stesse cannoniere passarono poi agli ordini di Garibaldi nel 1866. Il nostro collaboratore Giuseppe Cinquepalmi riporta alla luce questi eventi doppiamente attuali, perché “tangenti” sia alla seconda che alla terza guerra di indipendenza, oggetto proprio in questi giorni di celebrazioni.

Sabato 25 giugno alle 17, presso palazzo San Giorgio, sarà inaugurata la mostra “Bagolino terra di confine. Dalla Repubblica veneta alla Terza guerra d’indipendenza”, iniziativa nell’ambito delle celebrazioni per l’anniversario della battaglia di Monte Suello. La mostra resterà aperta fino al 30 luglio.

Ricco week end nei luoghi della battaglia combattuta il 24 giugno 1859. A gestire l’anniversario con una serie di interessanti eventi sono la Società Solferino e San Martino e i Comuni di Desenzano, Solferino e Pozzolengo.

Ha scelto la “perla delle penisole” il regista Luca Guadagnino come set cinematografico del suo nuovo film “Call me by your name”, ispirato all’omonimo romanzo di André Aciman del 2007. La troupe ha girato in questi giorni le scene in centro  a Sirmione, privilegiando il parco archeologico delle Grotte di Catullo e il paradisiaco lido della Giamaica, con suggestive riprese da terra e dal lago.

Come ogni fine settimana vi proponiano le riflessioni della nostra collaboratrice Ariel.

Sabato 11 giugno alle 21:15, nella chiesa parrocchiale dei SS. Faustino e Giovita a Fasano del Garda,   quinto concerto dei “Suoni e  Sapori del Garda”, rassegna itinerante organizzata  dall’Associazione Brixia Symphony Orchestra in collaborazione con la Comunità del Garda, il Comune di Gardone Riviera, la Parrocchia di Fasano e la Strada dei Vini e dei Sapori del Garda. Al termine del concerto, degustazione di vini offerta dalla Cantina “Il Roccolo” di Polpenazze. L’ingresso è libero.

Si è parlato di Vallesabbia storica e in particolare del periodo tra la fine della dominazione veneta e l'unità d'Italia nella relazione presentata da Giancarlo Marchesi, dottore di ricerca in storia economica all'Università di Verona.

La consueta rubrica del fine settimana con le riflessioni della nostra collaboratrice Ariel.

Ammetto la mia ignoranza. La conoscevo appena per averla letta su alcuni articoli giornalistici e per averne sentito parlare in alcune conviviali. Nulla di più di un provvisorio e generale profilo di un personaggio noto solo in alcuni ambienti. Il giorno che la incontrai ne rimasi folgorata.

Dopo il debutto con "L’Agguato – Del perché rapimmo Aldo Moro" dello scorso 14 maggio all’Auditorium Mario Rigoni Stern di Vestone, incontriamo Pino Casamassima da neo direttore artistico del teatro vestonese.

Lunedì 23 maggio alle 20:30 a Nuvolento presso la sala polivalente (Vecchio Mulino, via S. Andrea 2) sarà presentato il libro "Il mio albero a scuola di poesia. Piccoli poeti crescono". Si tratta di una raccolta di poesie composte dagli alunni delle scuole primarie dei quattro paesi coinvolti nel progetto poesia, curato da Erodia Maccarinelli.

Sono divenuta amica della notte. Credo di averla sempre amata nel mio intimo perché il mio metabolismo sviluppa i suoi neuroni migliori con il calare del sole e divengono sempre più veloci con il passare delle ore.

Lunedì 23 maggio dalle 10 alle 13,30 presso l'auditorium del Vittoriale degli Italiani di Gardone Riviera si svolgerà la seconda giornata del convegno dedicato alla figura di architetto di Vittoriano Viganò. L'architetto era molto legato al Garda e diverse realizzazioni dei suoi progetti sono in questa parte del lago.

L'annuncio della mostra dedicata al culto del Duce curata da Giordano Bruno Guerri al MuSa di Salò ha inevitabilmente creato qualche reazione. Doveva essere inaugurata il giorno dell'anniversario della strage di Piazza della Loggia, il 28 maggio, ma il presidente Guerri, si è scusato e ha spostato l'inaugurazione al 29. Oggi diamo spazio alle riflessioni di Pino Mongiello, professore, già sindaco di Salò e presidente dell'Ateneo salodiano fino ad alcuni mesi fa.

Questa sera, mercoledì 18 maggio, alle 20:45 presso la biblioteca comunale di Bedizzole (via De Gasperi 2), l’autore presenta il suo romanzo “L’incompleto conoscersi”, ambientato sulle rive del Garda di inizio Novecento, dove Thomas Mann "sfiora" con il suo sguardo un ragazzino del posto in un quasi-incontro che gli cambierà la vita.

Consueto spazio alle riflessioni della nostra misteriosa collaboratrice Ariel che ci regala qualche pensiero nel fine settimana

Ha suscitato qualche mugugno l'annuncio dell'inaugurazione della mostra ospitata al Museo civico. Il titolo? «Il culto del duce. L‘arte del consenso nei busti e nelle raffigurazioni di Benito Mussolini», curata dal direttore del museo, Giordano Bruno Guerri.

Oggi, venerdì 13 maggio alle 18, presso la sala laboratorio di Fondazione PInAC (via Disciplina 60) si terrà un incontro sulla scuola organizzato dall’Istituto comprensivo di Rezzato in collaborazione con la Zona Brescia Sud-Est e il Dipartimento Provinciale Scuola.

Il gruppo folcloristico Cuori Ben Nati di Rivoltella sul Garda compie 50 anni e presenta un libro sulla propria storia, con ricordi, aneddoti, immagini e illustrazioni che raccontano mezzo secolo di amicizia, eventi, iniziative culturali e amore per il proprio paese.

Giovedì 12 maggio alle 20:30, nella Sala della Musica prezzo palazzo Morani a Prevalle, l’Associazione Culturale “I giorni” propone un incontro con Marta Perrini, studiosa della Shoah e in particolare del diario di Etty Hillesum, letto in questi mesi durante incontri comuni in paese per iniziativa della stessa associazione.

Le riflessioni della nostra collaboratrice Ariel che prima o poi rivelerà la sua identità....

Questa sera alle 20:30 nella sala delle conferenze della biblioteca civica “Ugo Vaglia” (via Glisenti 7, Vestone) Maria Paola Pasini - invitata dal Centro Valsabbino di ricerche storiche - presenta il suo libro Brescia 1945.

Ospitiamo volentieri un’altra interessante scoperta archivistica di Giuseppe Merlo, dottore di ricerca in storia dell’arte e dipendente dell’Archivio di Stato di Brescia. Spigolando tra le carte d’archivio, questa volta lo studioso ha rinvenuto un documento che attesta la paternità delle due sculture poste sulla facciata dell’ex chiesa della Trinità, a Brescia.

Ormai è una piacevole consuetudine per tutti noi: le riflessioni del fine settimana della nostra collaboratrice Ariel.

Giordano Bruni Guerri ha vinto il premio “Il pescatore 2016” di Brenzone.

Dopo diverse serate in giro per la provincia, il terzo romanzo della saga ideata da Enrico Giustacchini sarà presentato martedì 19 aprile alle 20:30, presso la biblioteca comunale (via De Gasperi 2). L’autore converserà con il giornalista Marcello Zane, mentre Andrea "Deni" Giustacchini leggerà alcuni brani del volume.

Le consuete riflessioni del fine settimana di Ariel la nostra collaboratrice misteriosa:

 

Erano anni che non facevo una notte completamente sveglia, ossia in piedi dalle 7 di mattina fino alle 24.00 del giorno successivo. Sono tornata a vivere la notte, a percepire la progressione delle ore dalla rinnovata freschezza dell'aria, a udire - stupita - il cinguettio, dapprima greve, poi sempre più distinto, degli uccellini, a godere di un tempo pieno e non più sfuggente.

Giovedì 14 aprile 2016, alle 20.30, nella sala Provveditori del Municipio di Salò, ricorderemo il sacco di Salò compiuto dalle truppe napoleoniche il 14 aprile 1797. È una data storica per Salò, poiché segna la fine della Comunità di Riviera (durata circa cinque secoli) e della dominazione veneziana (quasi quattro secoli), cioè la scomparsa del contesto politico e civile in cui Salò è vissuta per lunghissimo tempo. Ricostruiremo brevemente l'evento sulla base dei documenti dei nostri archivi e ne valuteremo le conseguenze. La serata sarà animata dal coro "DonneinCanto", che ci proporrà brani musicali adatti all'argomento.

La consueta rubrica di riflessione proposta dalla nostra collaboratrice Ariel.

 

Che bella sensazione esserci, essere. Nulla è più appagante della consapevolezza della propria identità in momenti in cui si ha vitale necessità di ritrovarsi.

Le consuete riflessioni di Ariel che in questi giorni si trova ad Amsterdam.

Il libro di Tatiana Mora su storia e tradizioni della Valsabbia sarà presentato dalla stessa autrice domenica 3 aprile alle ore 15. Ingresso libero.

Giovedì 31 marzo alle 20 l’Associazione I Giorni propone la seconda edizione della “Camminata del mistero”, condotta da Paolo Catterina. Partenza dal piazzale dell’oratorio di San Zenone. Obbligatoria una torcia, consigliata la prenotazione (030.603365 - 333.4304698 - 366.8257348). Contributo spese 5 euro.

C'era anche Vittorio Sgarbi all' inaugurazione della mostra dedicata a "Lugi Basiletti (1780-1859). Scene di conversazione e ritratti" ospitata fino al 26 giugno a Montichiari al Museo Lechi.

“Il lungo cammino verso la libertà” è il tema del corso – organizzato dalla ProLoco del Chiese di Gavardo – di cultura e lingua ebraica giunto alla sua settima edizione.

Serata importante quella organizzata da Gs Odolese a Sabbio Chiese. Prima la camminata andata e ritorno fino a Clibbio. Successivamente la magistrale visita alla Rocca.

La consueta rubrica della nostra collaboratrice Ariel che ogni fine settimana ci offre alcune delle sue riflessioni.

Sesta edizione del concorso, organizzata presso l’oratorio di Colombare, con il patrocinio del comune di Sirmione. Appuntamento alle ore 20:45. Ingresso libero.

Si chiude domani, sabato 19 marzo, la settimana nazionale degli archivi. L’Archivio Storico della Diocesi di Brescia (via G. Rosa 30) per l’occasione sarà aperto l’intera giornata, dalle 9:30 alle 12:30 e dalle 15 alle 18, con una mostra che racconta la storia della nostra città attraverso documenti conservati nei secoli tra le mura vescovili. Ingresso libero.

Sabato 19 marzo alle 20:30, presso la sala Cantoni del Comune di Prevalle, sarà presentato "Il cuore sul banco", libro di Fiammetta Segala che raccoglie una serie di filastrocche sui sentimenti dei bambini a scuola.

Giuseppe Merlo, dottorato di ricerca in storia dell’arte e un impiego presso l’Archivio di Stato di Brescia, studiando progetti e carte ottocentesche, ha smantellato la tradizionale attribuzione a Vantini del progetto del cimitero di Travagliato. Pubblichiamo volentieri la sua preziosa testimonianza.

Come di consueto ormai da diversi mesi vi proponiamo le riflessioni del fine settimana della nostra collaboratrice gardesana Ariel. Oggi una dedicata alle donne.

 

Io sono come quella foglia – guarda –

sul nudo ramo, che un prodigio ancora

tiene attaccata.

Negami dunque. Non ne sia rattristata

la bella età che a un’ansia ti colora,

e per me a slanci infantili s’attarda.

Dimmi tu addio, se a me dirlo non riesce.

Morire è nulla; perderti è difficile.

 

(Umberto Saba, “La foglia”)

 

Distante dagli auguri, dalle celebrazioni, dai fasci o rametti di mimose, dai rumori e

dalle tante e variegate espressioni che accompagnano l’8 marzo, mi permetto di

volgere il mio pensiero a tutte le donne che rimangono sole per la scomparsa

violenta di altre povere donne. Lo faccio senza proclami semplicemente dedicando

loro la bellezza di questa poesia di Umberto Saba. Tante, troppe donne, ancora oggi,

ci hanno abbandonato non per loro volontà e altrettante soffrono e subiscono

violenze espresse o tacite così crudeli da essere diventate praticamente invisibili. Mi

piacerebbe pensare di riunire in un tavolo infinito tutte noi donne, vicine e lontane,

presenti e assenti, visibili e invisibili.

Ariel

Come di consueto la riflessione della "nostra" Ariel. Un momento del fine settimana da dedicare alla riflessione.

Sono oltre di 400 gli artisti (anche valsabbini e gardesani), provenienti da ogni parte d’Italia, che hanno deciso di partecipare al concorso. Musica da Bere giunto alla settima edizione. Mai così tanti iscritti come in quest’ultima edizione.

«Tutto qui è dunque una forma della mia mente, un aspetto della mia anima, una prova del mio fervore». Con queste parole Gabriele d’Annunzio, nel 1923, si accingeva a donare al Paese il Vittoriale degli Italiani.

La consueta rubrica di riflessione della nostra collaboratrice Ariel. Oggi una nota di colore. E un profumo di freschezza.

Giovedì 25 febbraio alle 18, presso la libreria Paoline (Brescia, via G. Rosa 57), sarà presentato il libro di Mariella Bombardieri dedicato alla formazione dei docenti in ambito educativo-relazionale. Introdotti da Ilario Bertoletti, interverranno Pierpaolo Triani (Università Cattolica di Brescia), mons. Giacomo Canobbio (delegato vescovile per la cultura) e Caterina Bandera (insegnante).

La rubrica di Ariel questo fine settimana è dedicata a Gabriele D’Annunzio. Una poesia. Versi straordinari senza tempo.

Il consueto appuntamento del fine settimana con la rubrica di riflessione della "nostra" Ariel

Venerdì 12 febbraio sarà presentato a Milano, presso la sede dell’Università Cattolica (ore 15, sala Pio XI), il volume a cura di Gabriele Archetti che raccoglie gli atti del convegno svoltosi a gennaio 2014, in occasione degli ottant’anni di fondazione dell’istituto.

Eccomi a voi con il cuore leggero pieno di gioia. Sono felice di condividere con voi una delle situazioni di vita che - in assoluto - mi ha dato molto in termini di esempio e di scala dei valori.

Dialoghi con Urania all’ I.T.S Cesare Battisti di Salò. Opportunità per il futuro: imprenditoria e cultura sul Garda bresciano. Al via un ciclo di incontri promossi all’interno dell’istituto gardesano per l’intera settimana.

Ariel continua il dialogo settimanale con i lettori di 51news.

Venerdì 29 gennaio alle 20:45 il gruppo si esibirà a For Art (Brescia, via Casazza 34) nell’ambito delle iniziative per celebrare la giornata della memoria. Ingresso a offerta libera.

Il gruppo guidato dal maestro Francesco Andreoli ha proposto venerdì sera il concerto “numero zero” dello spettacolo di quest’anno, “Marzo 1943”. Ospiti d’eccezione Marco Ferradini e la figlia Charlotte.

Bologna, 10, 100, 1000 artisti in un solo spazio. Perché recarsi alla fiera d'arte di Bologna? La gente pensa che sia una cosa per specialisti e in un certo senso lo è.

Eccomi a voi per il nostro appuntamento settimanale. La particolare predisposizione mentale che ho nell'osservare ciò che mi circonda e mi accade, unitamente a una sensibilità un po' tanto vibrante mi permetterebbero di scrivervi ancora tanto di me e farne oggetto di riflessione da condividere insieme. 

Si alza venerdì 29 gennaio il sipario di “DES’È. Prima rassegna di cinema d’essai a Desenzano del Garda”.

Prima guerra mondiale in primo piano. Il Gruppo Ricerca Storica di San Zeno Naviglio ha promosso una serata di divulgazione denominata “San Zeno Naviglio durante la Grande Guerra” che si terrà presso la Sala Consiliare di San Zeno Naviglio - Piazza Marconi, 1 – il 22 gennaio 2016 alle ore 20,45.

Prestateci attenzione e informatemi se anche voi condividete la mia riflessione di oggi. Quando si è abituati a sistematici comportamenti altrui o quando ci si fossilizza su alcuni modi di essere, il ritorno alle origini o contesti inusuali stridono e ti sorprendono e ti spingono – finalmente – a alzare gli occhi e a provare un sano moto di stupore.

E’ in programma domenica 17 gennaio alle ore 15.30, nel Castello di Brescia, in concomitanza della mostra EXPO 1904. Brescia tra modernità e tradizione (organizzata dalla Fondazione Brescia Musei, in collaborazione con la Fondazione Ugo Da Como, con la Fondazione Negri e la Delegazione bresciana del FAI – Fondo Ambiente Italiano) una comunicazione proposta da Stefano Lusardi.

Il Castello di Vallio Terme diventa un caso. I ruderi scoperti una dozzina di anni fa dagli archeologi del Museo di Gavardo e ritornati recentemente alla ribalta della cronaca come una “nuova scoperta” fanno discutere. In proposito abbiamo sentito il parere del professor Gian Pietro Brogiolo, docente all’Università di Padova.

Le consuete riflessioni del fine settimana della nostra preziosa collaboratrice misteriosa Ariel

Torna con una straordinaria performance la storica compagnia di Villanuova sul Clisi “Fil de fer” che da anni mette in scena commedie divertentissime che raccontano la vita e le storie della nostra gente con il sorriso sulle labbra.

Tra gennaio e marzo nella Sala dei Provveditori (lungolago Zanardelli, Salò) si terrà un ciclo di incontri organizzato dalle Associazioni culturali Divagazioni di sguardi e Zefiro, in collaborazione con il Soroptimist Garda sud e con il patrocinio dei Comuni di Salò, Gardone Riviera, Desenzano del Garda, Roè Volciano, Villanuova sul Clisi, Toscolano Maderno e San Felice del Benaco.

Volevo ringraziare pubblicamente la presidente del Ctb di Brescia Carla Boroni, in questi giorni tra l’altro ospite di Radio 51.

Tra le tantissime mail di Auguri che ricevo in questi giorni mi ha turbata un messaggio ricevuto sul mio cellulare da un amico. Sicura di non ledere alcuna norma di riservatezza o privacy lo condivido con tutti voi testualmente.

La consueta rubrica di riflessione del fine settimana della nostra collaboratrice gardesana Ariel.

"Ah, che bella guerra!" coinvince emoziona conquista. Lo spettacolo teatrale in scena  in questi giorni al teatro Santa Chiara di Brescia è davvero coinvolgente.

Giovedì 17 dicembre alle 17 nel salone dell’Episcopio (Brescia, via Trieste, 13) presentazione del numero unico di «Brixia sacra» pubblicato per celebrare il 50° di ordinazione sacerdotale e il 20° di consacrazione episcopale del pastore della nostra diocesi.

Debutto mercoledì 16 dicembre alle 21 presso il teatro CTM per l’ultima creazione della consolidata coppia Pasinetti & Busseni: il primo autore e regista, il secondo attore protagonista di spettacoli innovativi ed emozionanti, intensi e divertenti. Ingresso libero.

I ruderi del castello di Vallio Terme individuati circa una dozzina di anni fa saranno studiati dall’Università di Padova e in particolare dal gruppo del professor Gian Pietro Brogiolo. Lo ha annunciato il sindaco di Vallio Terme Floriano Massardi.

Grande successo e applausi a non finire per “All’occhio Pinocchio”, lo spettacolo messo in scena dai giovani del Seminario diocesano di Brescia e da amici e sostenitori. Ispirandosi ad una delle favole più famose, i ragazzi riescono a trarre messaggi di amicizia, simpatia, solidarietà, condivisione.

Puntuale, come ogni sabato, torna Ariel che oggi ci parla di maternità.

Grande successo e pubblico molto attento alla serata di ieri organizzata dall'Associazione Culturale Clisis nell'auditorium Cecilia Zane della ex biblioteca di Gavardo.
La serata e' stata aperta e conclusa dall'esibizione musicale di Astrid Serlonghi, studentessa del Liceo Classico Fermi di Salo'.

Questo venerdì, 11 dicembre, alle ore 20.40 nell'auditorium Cecilia Zane a Gavardo, sede della vecchia biblioteca, l'associazione culturale Clisis, con il patrocinio del Comune di Gavardo e la collaborazione dell'assessore Francesca Orlini, presenterà una sera di lettura di poesie scritte dal professor Marco Basile, docente di lettere e latino e vice-preside del liceo Fermi di Salo'. 

Ariel, che abbiamo imparato a conoscere in queste settimane, interviene su un argomento insolito e interessante con la sua solita, piacevole leggerezza.

Intensa l’attività della biblioteca di Salò (in via Fantoni) presieduta da Marcello Cobelli. Vediamo insieme i prossimi appuntamenti nel mese di dicembre.

Lunedì 30 novembre ore 20:30 un nuovo appuntamento da segnare in agenda.

La consueta riflessione domenicale della nostra collaboratrice gardesana Ariel.

Leonardo Patrignani è stato ospite dell'Istituto Battisti di Salò. Alcuni studenti hanno realizzato con lui questa intervista. Inoltre va ricordato che sabto 28 novembre al Battisti si tiene l'Open day dalle 15 alle 19. Tutti sono invitati per conoscere meglio la scuola di Salò.

Nei giorni scorsi il presidente dell'Ateneo di Salò Pino Mongiello ha annunciato dai microfoni di Radio 51 le sue dimissioni anticipate dall'Ateneo stesso. In questo scritto le sue precisazioni.

Un cucciolo di pastore tedesco viene salvato da un giaguaro che poi lo consegna al capotribù degli indios Mapuche. Diventerà il compagno inseparabile del nipotino del vecchio, fino a quando tutto precipiterà e il destino sembrerà dividerli per sempre.

La consueta riflessione del fine settimana della nostra misteriosa collaboratrice Ariel.

Venerdì 20 novembre alle 21, presso lo Spazio Eventi di Viva il Verde (via Statale 11) a Ponte San Marco, debutta uno spettacolo teatrale sull’amore, scritto e diretto da Ennio Pasinetti, con Valerio Busseni, Daniela Carli e Alessandra Govi.

La consueta riflessione del fine settimana della nostra collaboratrice Ariel non può non riguardare la tragicità dei fatti che stiamo vivendo.

Battesimo ufficiale presso il Palazzo della Provincia di Brescia dove è stata ufficialmente presentata alla stampa la rete territoriale GardaMusei, costituita come associazione ONLUS lo scorso 21 ottobre.

La consueta rubrica i riflessione del sabato curata dalla nostra misteriosa collaboratrice Ariel.

 

Molto tempo fa sottovalutai un pensiero di un caro amico, già avanti con gli anni. Durante una delle nostre tante conversazioni notturne (ho sempre amato la vitalità intellettiva della notte) mi disse: non è grave ciò che non ti viene dato, ma ciò che ti viene tolto.

Serata speciale a Gavardo nella parrocchiale in occasione delle celebrazioni  per i cento anni dell’ampliamento della chiesa. Una serata davvero particolare tra letture di brani sacri fatte da Andrea Giustacchini e canti del Coro La Faita.

Mercoledì 4 novembre alle 20:45, presso la biblioteca comunale, Cristina Gasparotti e Angelo Onger presenteranno il volume scritto a quattro mani sulla vita del sacerdote bresciano.

 

La rubrica settimanale di pensiero e riflessione curata dalla nostra (misteriosa) collaboratrice Ariel.

Workshop per adulti con l’autore del volume “A chi dimanda di me” in programma venerdì 30 ottobre alle 20:30 presso la sala consiliare del Comune di Vallio.

Nuovo appuntamento settimanale con Ariel, la nostra collaboratrice senza volto (per ora).

Quarta edizione del viaggio della memoria in terra polacca organizzato dall’Associazione “Violet Moon” dal 16 al 19 ottobre, cui hanno aderito trentanove partecipanti, in larga parte gavardesi. Riccardo Viviani, uno degli organizzatori, ci ha inviato la sua testimonianza, che volentieri condividiamo con i nostri lettori.

A qualche settimana di distanza dalla presentazione della ristampa anastatica dei periodici «Il Ribelle» e «Brescia libera», che ha riscosso un notevole consenso di pubblico, il Centro Studi intende sollecitare, ora, la comunità, sui percorsi di ricerca intrapresi dalla storiografia più recente rispetto alla tematica resistenziale.

Secondo appuntamento con Ariel, il nom de plume dietro il quale si cela (per il momento) una nostra misteriosa collaboratrice! L'appuntamento con questa rubrica il sabato dal tardo pomeriggio. Non perdetevi anche questa settimana le riflessioni di Ariel.

Sabato 10 ottobre alle 19, presso l’Associazione Larice in Corsetto Sant’Agata 22, sarà inaugurata la mostra nata dagli scatti di Tomaso Wührer e Oscar Rossini.

Prende il via oggi una nuova rubrica di 51news. Siamo lieti di ospitare le riflessioni settimanali di Ariel una figura di rilievo che ricopre incarichi di prestigio nella zona del Garda ma che per il momento preferisce mantenere l'anonimato. Per ora la nostra collaboratrice utilizzerà un nom de plume, ma chissà forse presto riusciremo a rivelare la sua identità. Questa rubrica si propone comunque come un'occasione per riflettere sul nostro tempo e sulla nostra vita nelle sue forme più varie. (m. p. pas.)

Tante le proposte culturali per impiegare meglio il proprio tempo libero: informatica, fotografia digitale, musica, cinema, arte, acquerello, letteratura, alimentazione, erbe spontanee, “sketching” e un corso gratuito sulla storia della Croce Rossa.

La commissaria di Bari, nata dalla penna vivace di Gabriella Genisi, giunge alla sua quinta indagine.

Sabato 3 ottobre alle 16 prenderà il via la seconda mostra fotografica giovanile gavardese. La sede è l’auditorium Cecilia Zane, in via Quarena 8, a Gavardo.

Settimana intensa, con repliche quotidiane, per “Bella senz’anima”, il nuovo monologo di Paola Rizzi su testo di John Comini, che in questi giorni ha riempito piazze e teatri riscuotendo ovunque ampio successo.

Il Mu.Sa. di Salò si propone come museo a misura di famiglie. Domenica 4 ottobre, in occasione della Giornata Nazionale delle famiglie il museo annuncia un'intera giornata dedicata ai bambini e alle loro famiglie.

Particolare sensibilità ha mostrato e continua a mostrare il “piccolo” comune di Vallio Terme guidato dal sindaco Floriano Massardi  nel voler fare memoria della Grande Guerra. Numerose le iniziative.

La scuola di musica “Lucia Bolleri” organizza numerose iniziative per bambini di ogni età. Frequenza promozionale gratuita nel mese di ottobre.

Si è costituito recentemente con sede a Idro il Centro Studi intitolato a “La Brigata Giacomo Perlasca delle Fiamme Verdi e la Resistenza Bresciana”.

Si conclude il primo dei percorsi di gioventù rievocati dal nostro collaboratore Giuseppe Cinquepalmi di Brescia, classe 1925: ricordi del ciclista di allora e fotografie scattate ora dallo stesso protagonista.

Conosciuto sia nel mondo israeliano che arabo, sarà a Moniga del Garda il 18 settembre alle 21 nella sala consiliare del municipio per ritirare il premio alla carriera assegnatogli dal Comune. Farà poi tappa a Sirmione per il festival internazionale di poesia.

Giovedì 17 settembre alle ore 18:30 nel foyer del Teatro Centro Lucia a Botticino (via Longhetta 1) prenderà il via il ciclo di serate dedicate al sommo poeta in occasione dei 750 anni dalla sua nascita.

Conversazioni e degustazioni sulla civiltà del pane nei giorni scorsi in Franciacorta. Un percorso storico, spirituale e sensoriale, in tempo di EXPO, con un pubblico numeroso che ha partecipato con attenzione e… golosità.

Lavori in corso e novità al Vittoriale degli Italiani di Gardone Riviera. Appuntamento questa domenica 13 settembre alle ore 16.30. Il programma prevede il saluto del presidente Giordano Bruno Guerri e una  comunicazione riguardanti le attività svolte, in programma e da svolgere, nuove acquisizioni di documenti, libri e opere d’arte.

E’ questa la storia di un successo annunciato sin da subito. La Rocca d’Anfo si aggiudica il tutto esaurito e rilancia.

Sabato 12 settembre alle ore 20.30 si terrà una visita guidata alla mostra "Quattr'occhi sul mondo" con l'autore, fotografo, inviato di Strscia la notizia, Max Laudadio.

La ragazza del treno è in testa alle classifiche da molte settimane, con milioni di libri già venduti nel mondo anglosassone e un adattamento per il cinema in cantiere. Un capolavoro all’altezza di tanto successo?

Forte di un’amicizia ormai trentennale con l’autore, fatta di incontri che si nutrono di innumerevoli risate e inesauribili battute, sono riuscita ad avvicinarlo nella delicatissima fase che precede il debutto di un nuovo spettacolo e a convincerlo a parlarne in anteprima ai lettori di 51news.

Il giudice Albertano fa tappa a Salò. Giovedì 3 settembre alle 18, nella Biblioteca comunale in via Fantoni, sarà infatti di scena il celebre investigatore medievale creato da Enrico Giustacchini.

L’abito scultura creato dall’artista bresciana Daniela Ziletti direttamente dalle rive del lago d’Iseo giungerà a Salò, dove sarà possibile ammirarlo dal 2 al 15 settembre.

Si inaugura sabato 29 alle ore 16:30 la sesta edizione del premio per il gioiello contemporaneo nella Fondazione Cominelli di Cisano di San Felice.

Continua il racconto dei viaggi di gioventù del nostro amico, classe 1925, con la fedele bicicletta per le strade bresciane del secolo scorso. La tappa di oggi si snoda fra Pratello e Padenghe.

Creato da Fred Vargas, il commissario Adamsberg torna sulla scena dopo aver fatto attendere i suoi estimatori per ben quattro anni ed essere stato celebrato in Francia con centinaia di migliaia di copie vendute.

A Brione di Trento mercoledì 19 agosto, ore 21, una serata in ricordo dei 100 anni dall’evacuazione dei paesi delle Giudicarie sulla linea del fronte.

Riaperta il giorno di ferragosto la rocca d'Anfo,chiusa da alcuni anni dopo una serie di smottamenti.

Il museo di via Gasparo da Salò a Brescia propone un calendario di incontri significativi tra agosto e settembre.

Al fine di promuovere e favorire, con sempre maggior attenzione, l’accessibilità al patrimonio artistico e storico della città da parte di tutti i visitatori, Comune di Brescia e Fondazione Brescia Musei hanno deciso di aprire gratuitamente tutti i Musei Civici per due settimane, dall’11 al 23 agosto.

Continua la saga creata da De Giovanni con Luigi Alfredo Ricciardi protagonista di indagini sui generis ai piedi del Vesuvio negli anni trenta del Novecento.

In merito all’editoriale del direttore Maria Paola Pasini riguardante la politica culturale della città di Brescia. Il sindaco Emilio Del Bono risponde a Pasini attraverso facebook. Ecco le sue parole.

Un'emozione unica: sentir suonare uno strumento di Gasparo da Salò. Nella fattispecie stiamo parlando di un contrabbasso realizzato dal liutaio di casa nostra nel 1590.

Il giovane clarinettista valsabbino ha vinto una selezione fra giovani promesse europee e in questi giorni si trova a Vienna per preparare una serie di concerti nelle più importanti città del continente.

Una serata presso l'agriturismo Vallalta avvolti dalle immagini di Leo Matiz e dalle parole di Gabriel Garcia Márquez.

Nuova tappa dei viaggi di gioventù di un amico della classe 1925.

L'inaugurazione è fissata per il 25 luglio alle 17 nell'antica chiesa di San Barnaba nel centro trentino. La mostra è prodotta da Mario Zanetti, mentre la direzione artistica è di Roberto Mussapi.

Sta per partire la 57° edizione del Festival Gasparo da Salò, uno dei festival musicali più antichi d'Italia, secondo solo al Festival di Spoleto, giunto ormai alla 58° edizione.

Una nuova galleria di personaggi in riva al lago di Como usciti dalla penna dello scrittore per qualche ora di divertimento assicurato.

Terzo appuntamento con il ricordo dei viaggi in bicicletta di Peppo negli anni quaranta del Novecento.

Due grandi appuntamenti organizzati dal Museo Diocesano per il 12 ed il 20 luglio.

In occasione della mostra "2077 BC into the groove... nel solco dell'aratro" il museo civico archeologico "G. Rambotti" di Desenzano del Garda organizza una serie di eventi rivolti sia ai grandi che ai bambini a tema "palafitte".

Quinta edizione per il festival "Il ponte - Gavardo in concerto".

Si tiene venerdì sera alle ore 21 nella chiesa dei santi Faustino e Giovita di Vobarno uno splendido concerto della banda cittadina.

Terza edizione del premio promosso dall’Associazione Comuni Virtuosi, Fondazione Cogeme e Comune di Berlingo che assegnerà 1500 euro al vincitore.

L’esposizione dei quadri di don Renato Laffranchi organizzata dalla Croce Bianca si trova presso palazzo Gaifami (via F.lli Bandiera 22, Brescia) e resterà aperta fino alla metà di luglio.

Sherlock Holmes, Miss Marple, Maigret, Padre Brown, Montalbano: sono questi alcuni dei protagonisti illustri della letteratura gialla passati sotto la lente di ingrandimento di un investigatore di mestiere, il giudice Carlo Zaza, oggi magistrato di Cassazione, per lunghi anni a palazzo di giustizia a Brescia.

Nel suo ultimo volume Pino Casamassima riprende una delle pagine più drammatiche e inquietanti della nostra storia, il sequestro e l'assassinio di Aldo Moro.

Da qualche anno la fondazione Cominelli di Cisano di San Felice indica la via legata a quella che si definisce comunemente arte applicata.

Continuano i “viaggi della giovinezza” del nostro amico Peppo. 

Lo scrittore pisano racconta storie di sport e di scienze inesatte spiegando leggi fisiche e matematiche alla base dei gesti tecnici dei campioni, il tutto con il solito piglio ironico e spiritoso. 

Un fine settimana dedicato alla rievocazione della battaglia di San Martino e Solferino nel 156esimo anniversario.

Che bello avere delle buone notizie da comunicare. Era da tempo che non vedevo il monumento a Niccolò Tartaaglia rifulgere in questo bianco smagliante.

Questa sera nella splendida cornice del parco Airone, sulle rive del Chiese, concerto alle ore 21: 30 con la musica dello storico gruppo inglese.

Un nostro affezionato lettore, classe 1925, condivide con noi un suo originale progetto tra memoria e fotografia. A lui la parola. 

Sotto il porticato di villa Boschi, sede della biblioteca comunale, un pubblico numeroso e calorosissimo si è lasciato coinvolgere, divertendosi parecchio, dalle spiccate doti istrioniche del noto autore toscano. 

I preparati anatomici del medico Giovan Battista Rini sono stati al centro di una curiosa polemica. Si tratta di vere e proprie "mummie", reperti anatomici realizzati tra il 1820 e il 1830, ora depositati al MuSa, al nuovo museo aperto nei giorni scorsi a Salò.

La vita e le scelte di sei donne indiane che si incontrano per caso durante un viaggio notturno e si scambiano confidenze mettendo a nudo la propria anima, fino a scendere dal treno diverse da quando vi sono salite. 

Venerdì 12 giugno allestimento d’eccezione tratto dal monologo teatrale di Baricco per la regia di Ennio Pasinetti, con Valerio Busseni, attore e tromba, e Alessandro Costantini, pianoforte. Partenza alle ore 18:30 dai porti di Barbarano e Portese. 

Novecento, la leggenda del pianista sull'oceano, è la storia di Danny Boodman T.D. Lemon Novecento, pianista di eccezionale talento, nato e vissuto sull’oceano, perennemente a bordo del piroscafo Virginian, uno dei tanti che solcavano le acque atlantiche all'inizio del XX secolo, facendo la spola tra Europa e America. Le vicende del musicista sono raccontate dal suo amico trombettista Max Tooney, compagno di mille avventure in mezzo al mare: con lui condivide suonate, bevute e confidenze sulla vita, fino a creare quel sodalizio di anime che è il più efficace antidoto a sconfitte, amarezze, delusioni e a tutti i dolori della vita. Valerio Busseni interpreta con straordinaria intensità l'amico e musicista-narratore, esibendosi egli stesso alla tromba con il supporto della straordinaria musica jazz di Alessandro Costantini, reduce da un lusinghiero successo personale alle “X giornate della musica” di Brescia.

Il testo, scritto più di vent'anni fa da Alessandro Baricco con la successiva trasposizione cinematografica di Giuseppe Tornatore (La leggenda del pianista sull'oceano, 1998), mantiene intatta la sua pregnanza e, come tutti i capolavori, non si dimostra certo appesantito dall'età. L’interpretazione di Busseni è più intima rispetto alla spettacolare versione del film, ma è parimenti emozionante e coinvolgente, a tratti davvero commovente, senza mai perdere in levità.

Lo scenario naturale sarà un completamento degno della magistrale regia di Ennio Pasinetti, che ha curato con meticolosa efficacia ogni dettaglio timbrico e scenico dall'inizio alla fine. Per godere di un'occasione pressoché unica, vale la pena prenotare la partecipazione ai numeri 388.4971640 e 328.6126943 oppure via mail scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Il costo del biglietto è di 35 € (bambini 15 €) e comprende il trasferimento in barca, la visita guidata, l'aperitivo e il concerto.

Il programma dettagliato prevede alle 18:30 la partenza dal porto di Barbarano o di Portese, alle 18:50 l'arrivo sull'isola e la visita guidata, alle 20 l'aperitivo in terrazza, alle 20:30 l'inizio dello spettacolo, che finirà alle 22:15 circa. Il rientro è previsto intorno alle 22:30.

Giovanna Gamba

 

 

Inizia l’avventura. Apre oggi i battenti il nuovo museo di Salò. Il MuSa nel complesso di santa Giustina in via Brunati 9.

È stata presentata venerdì 5 giugno la Mostra fotografica sui 60 anni del Basket Gavardo.

Sabato 11 luglio 2015, dalle 15:00 a mezzanotte, ad Idro ha luogo la prima edizione de “Idro Buskers Festival”, festa degli artisti di strada.

E' giunto il gran giorno: oggi si inaugura il MuSa, il Museo della città di Salò in via Brunati 9 che raccoglie e celebra la lunga e importante storia della città di Salò.

Sabato 6 giugno alle ore 17 presso lo Studio d’Arte Zanetti (via F. Moreschi, 2) è presentato il numero 88 della rivista del Centro Studi Judicaria. 

Dal grande Camilleri una nuova avventura del commissario più amato d'Italia. 

Parola d'ordine: valorizzare il Castello di Brescia. Ci crede l'amministrazione comunale della città e promette per l'estate numerose manifestazioni per tutti i gusti.

Il chiostro di Santa Maria a Gavardo domenicai 24 maggio alle 20 e 45 ospiterà il corpo musicale "Viribus Unitis" ed il coro "La Faita".

La storia di uno studente universitario filippino ospitato per sei settimane da una famiglia del paese e coinvolto in un progetto di insegnamento in inglese con i ragazzi delle medie. 

Al via le manifestazioni promosse dall'amministrazione comunale per il centenario della grande guerra con una serie di appuntamenti in Castello fino al prossimo 2 giugno. 

Alcuni tra i piu' grandi studiosi del dialetto della nostra area si ritroveranno venerdi' 22 maggio all'auditorium dell'Enrico Fermi per un convegno sulle parlate del Garda.

Il romanzo dell’inedita coppia Massimo Gramellini e Chiara Gamberale narra la storia di Gió, trentaseienne dalla vita ammaccata, che un po' per caso e un po' per gioco inizia una fitta corrispondenza con un angelo custode, Filemone, a cui si affiderà per la cura delle sue ferite. 

Nelle sale della casa di riposo di Roè Volciano fondazione Onlus si inaugura sabato16 alle ore 10 la mostra fotografica "Generazioni a confronto".

Aumentano vertiginosamente, complice la bella stagione, le iniziative tenute presso la Rocca di Lonato (ripresa nella foto durante la festa di Pasquetta).

E' stato presentato agli studenti della secondaria di primo grado di Sabbio Chiese riuniti in auditorium il documentario "Soldati di Mussolini.

Sabato 9 maggio alle ore 20:30 torna a grande richiesta la commedia che ha registrato il tutto esaurito nelle due precedenti serate.

Dopo il convegno di dicembre 2014 all’Università Cattolica di Brescia, “La civiltà del pane” approda all’EXPO sabato 9 maggio dalle 14:30 alle 17:30 presso l’Auditorium Expo, in occasione della giornata dell'Europa. 

Sabato 9 maggio alle ore 21 il comico bresciano farà tappa al teatro don Gorini di Bedizzole. 

Sabbio Chiese citato in laguna: durante un recente convegno dedicato ad Aldo Manunzio, Giuseppe Cinquepalmi ha raccontato la storia della famiglia Nicolini da Sabbio, gli stampatori cinquecenteschi che lavorarono nella bottega del suocero del famoso editore veneziano. Riportiamo uno stralcio della sua testimonianza. 

Viene inaugurata venerdì 8  la quarta cella del Capitolium di Brescia e insieme la mostra “Roma e le genti del Po. Un incontro di culture. III-I secolo a. C.”, aperta al pubblico dal giorno successivo.

Venerdì 8 maggio alle ore 20:45 presso il salone Pio IX di Gavardo Emanuele Turelli sarà in scena con Madiba, la vera storia di Nelson Mandela

Serata musicale domani 3 maggio per il circolo Taste Vin di Chiari.

Da autore di Cuore e Crozza al noir, Robecchi ci riprova (brillantemente) con il romanzo e dà vita alla seconda avventura di Carlo Monterossi, personaggio televisivo della Milano bene, coinvolto suo malgrado in un delitto e costretto a fuggire per nascondersi da assassini misteriosi e spietati. 

Visitare le ville storiche di Gardone Riviera dalla Belle Epoque alla Repubblica sociale. Un’idea per trascorrere un 1 maggio diverso.

Prende il via il 29 aprile alla Latteria Molloy di via Marziale Ducos, presso la Nave di Harlock, il tour di Rachele Bastreghi, storica cantante dei Baustelle.

Domenica 26 aprile dalle 15.00 alle 18.00 l'Associazione Culturale Clisis in collaborazione con il comune di Paitone organizzano un pomeriggio di scambio libri gratuito alla biblioteca.

Giro di boa per i lavori del convegno internazionale promosso dall’Archivio storico della Resistenza bresciana e dell’età contemporanea dell’Università Cattolica. 

La storia avvincente di tre generazioni di donne che superano privazioni e avversità grazie alla forza dell'amicizia e a uno smisurato, indomabile amore per la vita. 

Buon compleanno alla galleria Tito Speri di Brescia. Il tunnel urbano venne inaugurato il 28 aprile 1951.

Appuntamento con libri speciali e grandi classici oggi presso la biblioteca comunale di Nuvolera.

Come ogni domenica ecco un antico proverbio cinese, questa volta risalente alla dinastia Qin: Zhi Lu Wei Ma, indicare un cervo e dire che è un cavallo.

Conoscere meglio il periodo di otto mesi  maggio-dicembre 1945) in cui Brescia fu guidata dal Governo militare alleato con al commando ufficiali per lo più inglesi e americani.

In questo periodo in molte città e paesi d'Italia si tengono concerti di primavera: quattro gli appuntamenti in provincia di Brescia per questo fine settimana.

In attesa del blockbuster Marvel The Avengers: Age of Ultron, questa settimana escono nelle nostre sale gli statunitensi Adeline – L'eterna Giovinezza di Lee Toland Krieger con interpreti Harrison Ford e Blake Lively, film drammatico ambientato negli anni Trenta che racconta di una donna che si salva da un incidente automobilistico.

Il Cineforum dell'Oratorio “Mano nel verde” di Manerba del Garda propone per questo sabato 18 aprile l'opera prima del regista Federico Bondi “Mar Nero”.

Prende il via domani, venerdì 17, a Puegnago presso la libreria Bacco, la prima edizione del Festival Giallo Garda. Andrea Nonfarmale intervista l’italoamericana alle ore 20:30. 

Il nuovo spettacolo teatrale sulla grande guerra debutta venerdì 17 a Montichiari e sabato 18 a Gavardo. Protagonista Andrea Giustacchini, testo di John Comini. 

L’anno cruciale della fine della guerra a Brescia viene raccontato attraverso nuove fonti e inediti punti di vista, con testimonianze commoventi di chi si trovò coinvolto in uno degli snodi cruciali del Novecento pur vivendo nella “periferia” del mondo. 

Il nuovo film di Paolo Sorrentino dal titolo Youth – La Giovinezza, uscirà anche nelle nostre sale bresciane il 21 maggio.

Mancano 21 giorni all'inizio di EXPO 2015, eppure ancora manca un sito che renda facile l'ambientamento per la gran quantità di visitatori cinesi in arrivo nei prossimi sei mesi.

Lutto a Botticino e in tutta la provincia per la morte del pittore Girolamo Battista Tregambe. Aveva 77 anni.

Da sabato 4 aprile il Vittoriale si arricchisce di due speciali iniziative per tutto il fine settimana.

Grande successo a Nuvolento per il concerto dei Klezmorim (il significato delle parola è “musicanti”) gruppo costituito da giovani musicisti e cantanti bresciani che propongono da molti anni canti yiddish e musiche klezmer, che si ispirano alla tradizione musicale dell’Europa orientale.

Domani alle 18 presso il teatro Odeon di Lumezzane l'ultimo appuntamento bresciano con Antonio Dikele Distefano, in tour per presentare il suo libro d'esordio.

C'è parte della sua vita nel suo libro "Fuori piove, dentro pure, passo a prenderti?": nato a Busto Arsizio da genitori angolani ma cresciuto a Ravenna, ci racconta con uno stile scorrevole, immediato e ricco di emozioni la storia d'amore con Linda, relazione condannata aspramente dalla madre di lei, il cui giudizio si ferma davanti al colore della pelle di Antonio. Nato come libro autopubblicato su Amazon, ha ricevuto ben presto ottimi consensi dai giovani lettori, per poi arrivare ad essere pubblicato da Mondadori vendendo 10000 copie in tre settimane circa. Da lì le interviste in televisione e su Repubblica, fino all'annuncio dell'acquisto dei diritti da parte una casa editrice spagnola, grande soddisfazione per Antonio, che però non ha intenzione di fermarsi, visto che sta già lavorando ad un secondo libro.

Andrea Franzoni

Da aprile a maggio, quando il tanto atteso EXPO prenderà il via, i palati bresciani verranno deliziati da una serie di incontri intitolata "Le arti e il cibo".

Libero Marsel, padre francese e madre italiana, racconta la sua storia dal 1975, quando dodicenne trasloca a Parigi con la famiglia, fino agli anni della sua maturità tra amori e delusioni, progetti e occasioni perdute… o colte al volo.

Dopo averci divertito con i momenti di trascurabile felicità, Francesco Piccolo torna in libreria in questi giorni proponendoci una serie complementare di “infelicità” altrettanto trascurabili, viste con la lente dell’ironia.

Salto indietro nel tempo in provincia di Brescia: con "Cittadella in Festa", il 28 e il 29 marzo a Lonato è possibile conoscere la vita di tutti i giorni nel Medioevo.

Si terrà oggi 27 marzo a Salò, nella Sala dei Provveditori del municipio, un convegno che ci fara' conoscere il ruolo dei Templari al giorno d'oggi.

Per l’apertura di questa nuova rubrica non volevo affidarmi al caso e così ho deciso di partire dal ricordo di un piacevole, recente incontro. Antonio Manzini ha infatti raggiunto le sponde del Garda per presentare  Non è stagione, il terzo volume della serie dedicata al vicequestore romano Rocco Schiavone.

Il Garda patrimonio Unesco. Una proposta lanciata nel 2013 e su cui si discute da tempo.

Il Garda si tinge di giallo. Incontri con gli autori, ma anche un concorso letterario e una cena con delitto sono gli ingredienti principali di una kermesse in salsa gardesana che si prolungherà fino al 18 ottobre con l’abile e scoppiettante regia di alcune donne: Laura Marsadri, Ylenia Bagato, Maddalena Nocivelli, Ornella Moreni.

Per la tua pubblicità chiama al 346/3095149

Meteo

Desenzano del Garda
Italy
25 °C Sereno
Madonna di Campiglio
Italy
12 °C Molto Nuvoloso (giorno)
Tione di Trento
Italy
16 °C Molto Nuvoloso (giorno)
Lumezzane
Italy
22 °C Sereno
Idro
Italy
21 °C Chiaro (giorno)