51media2

Strumenti

Un fine settimana dedicato alla rievocazione della battaglia di San Martino e Solferino nel 156esimo anniversario.

Sabato 27 e domenica 28 giugno saranno  interamente dedicate alla rievocazione storica che vedrà come eventi clou la presa del castello di Solferino (domenica h.9,30 Pozzo Catena), la successiva sfilata ed alle 17 la consueta rievocazione storica a San Martino animata da oltre duecento figuranti.

Venerdì invece spazio alla storia…degli storici. Tutelare e valorizzare il territorio dove si svolse la battaglia di San Martino e Solferino. Il progetto di  creare un “museo diffuso” – da tradurre sia sul piano storico che urbanistico – viene portata avanti dal Comune di Desenzano. L’idea dell’assessore Maurizio Tira è quella di creare una zona di salvaguardia che consenta di “fare memoria” della grande battaglia del 24 giugno 1859. Se ne parlerà in un seminario di studi in programma venerdì 26 alle ore 17.15 al Museo di San Martino della Battaglia. Dopo i saluti delle atorità e del sindaco Rosa Leso, la parola passerà agli storici Sergio Onger (Università Statale) che affronterà il tema della memoria della battaglia, Maria Paola Pasini (Università Cattolica) che illustrerà alcuni esempi di “musei diffusi” in Europa e a Mirco Carrattieri (Istoreco Reggio Emilia) che presenterà il caso delle iniziative realizzate sulla Linea Gotica.