Strumenti

Si alza venerdì 29 gennaio il sipario di “DES’È. Prima rassegna di cinema d’essai a Desenzano del Garda”.

Cinque appuntamenti con il cinema d’autore, promossi dall’Assessorato alla Cultura, trovano spazio nell’Auditorium Celesti in via Carducci 6, con inizio alle 21, per cinque serate dal 29 gennaio al 18 marzo 2016.

«È la prima rassegna che il Comune di Desenzano dedica al cinema d’autore – commenta l’assessore alla Cultura Antonella Soccini – e si inserisce nel più ampio progetto che l’amministrazione sta portando avanti con l’obiettivo di ampliare e diversificare l’offerta culturale della nostra città. Con questo spazio, allestito per proiezioni di qualità, desideriamo coinvolgere gli appassionati di cinema e contribuire alla diffusione della cultura cinematografica e alla conoscenza di correnti e tecniche sperimentali, che meritano luoghi ed eventi dedicati».

Il primo film in cartellone, venerdì 29 gennaio, è “Non essere cattivo” di Claudio Caligari. E le date successive saranno: sabato 6 febbraio “Eisenstein in Messico” di Peter Greenaway; sabato 20 febbraio “Taxi Teheran” di Jafar Panahi; sabato 5 marzo sarà proiettato “Gemma Bovery” di Anne Fontaine; infine, venerdì 18 marzo la rassegna cinematografica si concluderà con “Dove eravamo rimasti” di Jonathan Demme.

Ingresso a pagamento: ticket 4 euro (posto unico) e abbonamento per i cinque spettacoli 15 euro.