Strumenti

Sono oltre di 400 gli artisti (anche valsabbini e gardesani), provenienti da ogni parte d’Italia, che hanno deciso di partecipare al concorso. Musica da Bere giunto alla settima edizione. Mai così tanti iscritti come in quest’ultima edizione.



La giuria – composta da trenta persone tra giornalisti, musicisti ed appassionati di musica – dovrà ora ascoltare tutti gli iscritti per decidere chi di loro salirà sul palco di Musica da Bere per contendersi i premi in palio.

Il vincitore del concorso – decretato da una giuria di esperti presieduta da Enrico de Angelis, responsabile artistico del Premio Tenco – si aggiudicherà un premio di 1.000 euro e avrà la possibilità di partecipare come ospite al Varigotti Festival (Finale Ligure – Sa) e al Festival Musicando di Roè Volciano (Bs).

Il vincitore del Premio Festival avrà invece la possibilità di suonare sui palchi principali di alcuni importanti festival della nostra rete. Più precisamente:
- Anfiteatro del Venda (Galzignano Terme – Pd)
- D-Skarika Live (Odolo – Bs)
- Forest Summer Fest/Belleville Rendezvous (Bg/Paratico – Bs)
- Reset Festival (Torino)
- Rock sul Serio (Villa di Serio – Bg)

Musica da Bere 2016 si terrà i giorni 18 e 19 giugno a Brescia e Rezzato.
Lo scenario sarà quello di Piazza della Loggia, uno dei luoghi più suggestivi della città, e del Teatro CTM di Rezzato.

Nel contesto della Festa della Musica di Brescia, sabato 18 giugno, Musica da Bere porterà sul palco di Piazza della Loggia i finalisti, che verranno giudicati dalla giuria specializzata e dai rappresentanti dei festival. I due vincitori verranno proclamati e si esibiranno il giorno successiva nel tradizionale “Gran finale” al Teatro CTM di Rezzato.

Sui due palchi saliranno anche artisti di fama nazionale a ritirare le Targhe Musica da Bere 2016 che l’organizzazione assegnerà a protagonisti del mondo della musica e della cultura italiana.

Non ci resta che aspettare il verdetto della giuria.
Nei prossimi mesi verranno resi noti i nomi dei finalisti…
in bocca al lupo e buona Musica a tutti!