Strumenti

Ricco week end nei luoghi della battaglia combattuta il 24 giugno 1859. A gestire l’anniversario con una serie di interessanti eventi sono la Società Solferino e San Martino e i Comuni di Desenzano, Solferino e Pozzolengo.

Sono passati 157 anni da quando sui colli di San Martino e Solferino le truppe franco-piemontesi si scontrarono con quelle austriache. Il programma delle celebrazioni prenderà il via venerdì 24 giugno, nel giorno esatto dell’anniversario, per poi proseguire nei due giorni successivi. Tutti gli eventi, salvo  il concerto di gala a ingresso libero, sono compresi nel biglietto d’ingresso al parco monumentale. 

Dal mattino di sabato 25 giugno nel parco della Torre di San Martino sarà allestito il campo sardo-piemontese. Alle ore 11:00, 15:00 e 17:30 si terranno visite guidate alla mostra sulla Grande Guerra e al complesso monumentale. Dalle 15:30 dimostrazioni della cura dei feriti e dell’addestramento del soldato, per poi proseguire alle 17:00 con l’esibizione della Cavalleria del Real Italiano. Alle ore 18 stage di danze risorgimentali. Alle 21:15, con ingresso libero, il Comune di Desenzano propone il Concerto di gala all’ombra della torre risorgimentale: una serata suggestiva dedicata al canto, con famose arie e sinfonie e solisti in costumi d’epoca dell'Associazione "Il Magico Baule", accompagnati dalla Banda cittadina di Desenzano diretta da Guido Poni. 

Domenica 26, a  partire dalle 10:00, nel parco della Torre si aprono le visite alla mostra sulla grande guerra, al complesso monumentale e all’ospedale da campo. Alle ore 13:00 “Rancio del soldato” e alle 15:30 esercitazione della cavalleria. Sempre alle 15:30 presentazione del libro di Alessia Giorda Donne in guerra. Nel palco davanti al museo, alle 16, si potrà assistere a Sotto processo!, approfondimento sulla giustizia militare asburgica. 

La vera e propria rievocazione storica della battaglia sarà preceduta, alle 16:30 nel parco pic-nic, da un intrattenimento musicale della banda cittadina di Desenzano del Garda. A seguire, dalle 17:00 nel parco sotto la torre si svolgeranno le fasi salienti del pomeriggio storico di rievocazione, scandito dagli stacchi musicali della banda, con il racconto degli eventi storici a cura del prof. Rodolfo Bertoni, vicesindaco di Desenzano. Alle 18:30 presso l’agriturismo Selva Capuzza andrà in scena recital  Qui per caso, quel giorno.

Menu speciali saranno proposti negli agriturismi a due passi dalla torre. Altri appuntamenti sono in programma a Solferino e a Pozzolengo, nei luoghi della battaglia. 

Per ulteriori informazioni www.solferinoesanmartino.it