Strumenti

Dopo una breve pausa, torna Ariel con uno dei suoi raffinati interventi cui ci ha da tempo abituati.

Un amico, l'unico che ho realmente considerato la metà esatta della mela, una sera, durante una cena di lavoro (lui professore universitario, io professionista con incarico di seguire gli studenti lavoratori nella redazione delle tesi) rispose, inserendosi nella conversazione tra me e un suo collega: Ti sbagli, non è vero che sei lassù sola a volteggiare, se guardi un po’ più in alto mi troverai sempre. 

Rispondeva alla mia affermazione di sentirmi una farfalla multicolore che amava volare tanto in alto da ritrovarsi praticamente sola in quella parte di cielo, dove i più non si avventurano. 

Il tempo non ha modificato le mie abitudini. Intimamente sono rimasta quella farfalla multicolore che ama volare in cieli deserti. Sicuramente ci sono altri (pochi) che amano quelle stesse rotte. 

Lo spirito della farfalla, la magia della multiforma e della bellezza di esplosione di cromie non mi ha mai abbandonato.

Ariel