Strumenti

Il racconto della Notte del giallo che si è tenuta alla libreria Bacco di Puegnano. Giallisti riuniti per scrivere per una notte intera. La narrazione di questa esperienza

nelle parole di Laura Marsadri una delle organizzatrici.

 

Turno di Notte 2016, VIII edizione, per la prima volta sulle sponde del Garda a Puegnago.

La musica dei tasti, il silenzio di una notte piena di parole.

 

Sfidare se stessi, metterersi alla prova, raccogliere le proprie emozioni, ma soprattutto condividere l'evento ecco lo spirito che aleggiava nella notte di sabato 9 luglio nella Cantina Marsadri.

11 scrittori. L'incipit di Carlo Lucarelli. 7 ore per scrivere un racconto.

"C' era una mosca che ... con l'afa di quella notte... quel corpo steso a terra..."

 

Eccoci qui in cantina a movimentare flussi di pensieri come onde, ricercare il vocabolo come ago in un pagliaio, leggere e rileggere le frasi per verificarne l'audacia.

Ritratti di volti sereni colorati di pace.

Occhi socchiusi, occhi spalancati.

Passi silenti per un riposo, un minuto di relax.

Bisbiglii, concentrati di toni assorti.

 

L'alba con colori tenui riflette la stanchezza sui visi pieni di sensazioni come Vino Novello, profumato di gioventù e di primo raccolto. Come avrei voluto accendere l'impianto e imbottigliare l'"atmosfera". Salire su un battello, in mezzo al Lago stappare quella magica bottiglia e diffonderla con il vento dell' estate.

 

Laura Marsadri