Strumenti

Il Vittoriale presenta le iniziative degli ultimi mesi e dedica una giornata alla solidarietà devolvendo l’incasso di un giorno alle popolazioni terremotate. L’incontro guidato dal presidente Giordano Bruno Guerri che si è tenuto nel Vittoriale stesso, è stato un pomeriggio interessante e divertente un po’ happening e e un po’ conferenza stampa, lezione e spettacolo culturale insieme.

Tra gli intervenuti lo spumeggiante sindaco di Cremona Gianluca Galimberti che ha avuto il compito di illustrare la scelta della città del Torrazzo di aderire all’associazione Garda Musei all’insegna della collaborazione padana. Si è parlato anche di numerose donazioni soprattutto da parte di artisti contemporanei, della sepoltura delle ceneri dell’antropologa Ida Magli al Vittoriale, mentre Massimo Tedeschi  ha presentato il suo acuto commissario Sartori alle prese con un noir… d’annunziano dal titolo "Carta rossa". Mentre già un secondo racconto è dedicato ad un altro (vicino) luogo del Garda. Il libro si può acquistare sul Garda, tra l'altro, presso la Libreria Bacco di Raffa di Puegnago.

E poi ancora sotto l’abile regia di Guerri, sono sfilati sul palco… dell’acqua pazza il giovane universitario che è riuscito ad individuare un quadro – fino ad oggi non identificato – di Romaine Brooks che si trovava nella collezione del Vittoriale e molti altri… Pezzo forte è stata comunque la presentazione dell’accordo con Fondazione Puccini e Fondazione Casa Pascoli per iniziative internazionali.