Strumenti

Il Sindaco di Brescia Emilio Del Bono ha nominato sei rappresentanti dell’Amministrazione comunale nel Centro Teatrale Bresciano – Teatro Stabile di Brescia, tre per l’assemblea e tre per il consiglio di amministrazione.

Entreranno a far parte dell’assemblea Costanzo Gatta, Maria Rauzi e Ampelio Zecchini, mentre a ricoprire l’incarico di consiglieri di amministrazione saranno Camilla Baresani Varini, Camilla Filippi e Patrizia Vastapane.

Fuori invece la presidente uscente Carla Boroni che pure si era ricandidata e che aveva condotto un'ottima gestione negli anni precedenti.

Ecco i profili dei nominati secondo il comunicato del Comune.

Costanzo Gatta è nato l’1 luglio 1940 a Brescia, città dove tutt’ora vive. È un giornalista e ha all’attivo numerose pubblicazioni. Ha collaborato con il Ctb con testi e regia per diversi spettacoli e con letture nelle biblioteche periferiche comunali e in Queriniana.

Maria Rauzi è nata l’1 febbraio 1970 a Malè. Ha ricevuto una formazione classica, diplomandosi al Liceo classico Aricvescovile di Trento nel 1989. Nel 1994 si è laureata in filosofia all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Ha lavorato al Filmfestival della Montagna di Trento e, tra il 1994 e il 1995, si è occupata della segreteria organizzativa della mostra itinerante tra Trento, Bolzano e Innsbruck “L’incanto dello schermo – 100 anni di cinema nel Tirolo storico”. Ha coordinato il gruppo di lavoro internazionale “Cinema e storia”, partecipando alla produzione di documentari. Dal 1995 è diventata membro dell’assemblea dei soci de “Il Telaio cooperativa sociale – Brescia” e coadiutore dell’amministratore unico, occupandosi della direzione organizzativa della cooperativa, del coordinamento del personale e della segreteria amministrativa, dell’organizzazione e della gestione di eventi, progetti e manifestazioni.

Ampelio Zecchini è nato il 21 febbraio 1979 a Brescia. Ha studiato al Liceo artistico statale Maffeo Olivieri e si è diplomato nel 1998. E’ barman. Dal 2009 al 2015 è stato organizzatore del Festival MusicalZoo che si tiene nel Castello di Brescia.

Camilla Baresani Varini è nata il 25 febbraio del 1961 a Brescia risiede a Desenzano. Si è laureata in lettere moderne alla facoltà di lettere e filosofia dell’Università degli Studi di Milano. Dopo la laurea ha insegnato materie letterarie alle scuole superiori e ha tenuto seminari di scrittura per la scuola Holden di Torino. Dal 2006 è giornalista pubblicista e dal 2009 docente di scrittura multimediale presso il master in giornalismo dello Iulm di Milano. Ha pubblicato diversi romanzi per Mondadori, Bompiani e Feltrinelli. Tra questi “Il plagio” del 2000, “Sbadatamente ho fatto l’amore” del 2002 e “Gli sbafatori” del 2015. Ha collaborato inoltre con Il sole 24 ore, Corriere della sera, Vanity fair, Il foglio, Io donna e Grazia.

Camilla Filippi è nata il 13 ottobre del 1979 a Brescia ma attualmente vive a Roma. Lavora come attrice e ha avuto esperienze nel cinema, in televisione e a teatro. Ha debuttato giovanissima nella miniserie tivù “Costanza” nel 1998 con la regia di Gianluigi Calderone, a cui ne sono seguite varie, tra le quali “Compagni di scuola” di Tiziana Aristarco e Claudio Norza, “Il capitano 2” di Vittorio Sindoni e “Tutto può succedere”. Ha recitato negli spettacoli teatrali “La forma delle cose” di Neil LaBute, “Il girotondo” di A. Schnitzler e “Stitching” di Pierpaolo Sepe. È stata anche parte del cast di numerosi film come “Estate romana” di Matteo Garrone, “Prima dammi un bacio” di Ambrogio Lo Giudice, “Figli delle stelle” di Lucio Pellegrini e “Buoni a nulla” di Gianni De Gregorio e protagonista del cortometraggio “Sulla riva del lago” di Matteo Rovere.

Patrizia Vastapane è nata il 22 giugno 1956 a Milano e si è poi trasferita a  Brescia dove si è diplomata nel 1974 all’istituto Cesare Arici. Ha una forte passione per la storia dell’arte, della musica e del teatro. Ha lavorato come titolare e amministratrice dell’agenzia Publialfa, agenzia pubblicitaria del settore cinematografico. Successivamente come presidente e amministratore delegato di Cda Alfa Splendor. Unitamente a questo lavoro è stata anche socio di Mall Marketing Srl, operando nel commerciale. Dal 2010 è presidente del consiglio di amministrazione al Conservatorio statale di musica Luca Marenzio e dal 2012 è incaricata della gestione dei rapporti sindacali e del controllo e dello sviluppo della rete commerciale dell’azienda Eco Service Team Srl. È stata anche membro del Cda della Fondazione Comunità Bresciana onlus e della commissione cultura della Fondazione Comunità Bresciana e dal 2016 anche della Consulta per la comprensione dei bisogni del territorio sia in campo sociale sia culturale.