Strumenti

Progetto LIBRIAMOCI nelle scuole superiori. Interessante la scelta degli studenti del De Andrè. Per l’iniziativa nazionale “Libriamoci”, che consisteva nel leggere per tutta una mattinata libri e pagine d’autore, hanno scelto di leggere poesie.

Anzi, canzoni. Testi poetici insomma. Bob Dylan è un poeta? È un grande autore? Per gli studenti che hanno animato la mattinata del liceo bresciano evidentemente sì, perché hanno colto la palla al balzo della Commissione del Premio Nobel che assegnava al cantautore americano il Premio alla Letteratura e lo hanno scelto per questa iniziativa. Brani tradotti, altri in lingua originale, il tutto correlato da immagini proiettate dello stesso autore e musica in sottofondo.

Non sono certo mancati i riferimenti ai cantautori italiani, quindi Fabrizio De Andrè, letto e cantato in un altro angolo della scuola, mentre l’angolo del cuore era dedicato ad una totale immersione nella letteratura senza confini, Pinocchio, il Piccolo Principe, ma anche MR Gwin di Baricco e altro ancora.

Il tutto è risultato di grande gradimento per gli studenti spettatori che hanno plaudito l’iniziativa al punto da commentare di “voler rileggere quanto ascoltato nei corridoi d’Istituto”.

Bene e buona lettura a tutti!

Monica Felice