Strumenti

Notturnale. Nei sabati di agosto e settembre la possibilità di visitare la casa di d’Annunzio e il suo Parco con la nuova e suggestiva illuminazione notturna.

Era la “falce di luna calante che brilli su l’acque deserte” ad ispirare il poeta che più di tutti visse e seppe raccontare la notte: nella  stessa atmosfera dei suoi celebri versi sarà ora possibile immergersi in occasione delle speciali aperture notturne del Vittoriale degli Italiani.

In occasione della recente inaugurazione della nuova illuminazione esterna, vera e propria opera di illuminotecnica artistica, le serate del 5, 12, 19 e 26 agosto e del 2, 9 e 16 settembre ospiteranno speciali visite durante le quali i partecipanti saranno guidati attraverso il parco dal riflesso delle luci soffuse.

Le visite si snoderanno attraverso i luoghi simbolo del Vittoriale, dalla Prioria al Museo d’Annunzio Eroe, per proseguire poi all’esterno fino alla Nave Puglia, uno dei luoghi più unici e straordinari della dimora del Vate: la nave incastonata nella collina all’interno del grande Parco del Vittoriale.

Felice esito dell’accordo siglato solo lo scorso anno tra Regione Lombardia, Fondazione Il Vittoriale degli Italiani e A2A, il nuovo progetto di illuminazione è riuscito con successo nell’impresa di esaltare le specificità di questo luogo suggestivo: i fasci di luce si armonizzano alle linee architettoniche senza prevalere, in un gioco di continuità che crea un’atmosfera unica di incomparabile fascino.

Le visite (solo alla Prioria in notturna o a tutto il percorso illuminato) sono prenotabili solo online sul sito del Vittoriale www.vittoriale.it

 Luisa Maioli