Strumenti

Il 2018 inizia al cinema di Vestone nel migliore di modi con tanti bei film. Lunedì 15 gennaio "Ferdinand il toro" sarà alle 16.30, diversamente da quanto indicato sul retro del volantino.

Prima novità: tornano le domeniche alle 18.00. Wonder, La signora dello Zoo di Varsavia e La ruota delle meraviglie saranno proiettati anche alle 18.00 delle rispettive domeniche di programmazione.

Sarò brevissimo: invitandovi ovviamente a venire in sala in queste sere (avremo due dei film più belli della stagione: BORG/MCENROE e DETROIT), il 2018 inizierà con l'animazione Disney COCO e con la divertente commedia SMETTO QUANDO VOGLIO che conclude la trilogia che vede come protagonisti i precari che si re-inventano fuorilegge per sbarcare il lunario.

Alla Befana arriva ASSASSINIO SULL'ORIENT EXPRESS, interessante trasposizione di uno dei più famosi romanzi di Agatha Christie, con un cast eccezionale (Johnny Depp, Penelope Cruz, Judi Dench, Michelle Pfeiffer e Willem Dafoe).

A metà mese arriva finalmente il TORO FERDINANDO, animazione degli stessi creatori di L'era glaciale.

Ma la punta di diamante della programmazione sarà l'intero restauro dell'opera di JEAN VIGO, tra cui spicca l'eterno capolavoro L'ATALANTE. Seguirà email apposita perchè non si può liquidare la questione in due righe.

Da mercoledì 17 gennaio inizierà la rassegna MERCOLE-DI-CANNES che vedrà al cinema di Vestone alcuni dei film più curiosi che ho potuto vedere a Cannes 2017. Al di là della palma d'oro (THE SQUARE, il 17/1) e degli acclamati/attesi LOVELESS (data da definire) ed HAPPY END (il 24/1), vorrei porre l'accento in particolar modo su due titoli:

-GOOD TIME (il 31/1), dei fratelli Safdie, che vede protagonista un Robert Pattinson eccezionale in una lotta contro il tempo

-DIRECTIONS (il 7/2), di Komandarev, interessantissimo film bulgaro che incrocia tra loro le storie di alcuni tassisti in una Sofia crepuscolare e notturna, ex città ex blocco sovietico che oggi vive le stesse problematiche e le stesse urgenze delle grandi città occidentali. Bellissimo.

Dal 20 gennaio arriva l'atteso WONDER, film acclamatissimo e commovente che ci racconta la storia di un ragazzino che deve lottare contro l'emarginazione dovuta alla propria malformazione facciale.

A fine mese arrivano JUMANJI (un ibrido tra sequel/remake del primo famosissimo film con Robin Williams) e LA SIGNORA DELLO ZOO DI VARSAVIA per la Giornata della memoria.

Insieme alla programmazione di gennaio vi allego anche il quadro dei Mercole-di-Cannes (per i quali arriverà il volantino dettagliato tra qualche giorno) e soprattutto il promemoria per la serata di sabato 3 febbraio, quando ospiteremo ALESSANDRO RAK, con GATTA CENERENTOLA, splendida animazione italiana che è in corsa per l'Oscar alla miglior animazione. Portiamo a Vestone un regista candidato all'oscar, inutile sprecarsi nelle solite raccomandazioni di rito: occorre esserci ed essere in tanti.

Quel weekend arriverà anche LA RUOTA DELLE MERAVIGLIE, ultimo film di Woody Allen che viaggia su livelli davvero da "ruota panoramica".

Vi auguro di finire al meglio il 2017 e uno splendido inizio di anno nuovo. 

Vi aspettiamo come sempre numerosi!

Nicola Cargnoni