Strumenti

Nei mesi di luglio e agosto sono previsti eventi e manifestazioni per allietare la stagione di concittadini e ospiti, quasi tutti a ingresso libero, per coinvolgere il più ampio pubblico e tutte le fasce di età, valorizzando sia il centro storico, con la piazza del municipio, la cittadella e la rocca viscontea, sia le frazioni lonatesi con le loro piazze.

L’esteso territorio di Lonato offre scenari assai diversi e interessanti, location perfette per eventi all’aperto, che allieteranno l’estate grazie anche a numerose e sempre preziose collaborazioni. 

«L’impegno dell’amministrazione comunale – afferma il sindaco Roberto Tardani – anche per questa estate 2018 è di offrire occasioni di piacevole divertimento, anche di buona cucina, così come momenti musicali e culturali di qualità. Stelle su Lonato e Lonato in Festival vanno proprio in questa direzione: valorizzare il nostro patrimonio attraverso eventi di livello». «In particolare – aggiunge il vicesindaco e assessore alla Cultura Nicola Bianchi – la rassegna promossa dall’assessorato alla Cultura “Stelle su Lonato” propone nove appuntamenti serali, di cui quattro come anteprima di “Lonato in Festival” in collaborazione con la Fondazione Ugo Da Como, dal circo alle marionette, tutti a ingresso gratuito».

Il programma della rassegna estiva si è aperto domenica primo luglio alle 21 con il concerto “Mediterraneo d’autore”, atmosfere etno-popolari all’interno della rocca viscontea. Il prossimo appuntamento sarà sabato 7 luglio in piazza Martiri della libertà con l’Orchestra di fiati della Città di Camerino, evento che rafforza il legame con il centro marchigiano, in vista del gemellaggio. La serata successiva, domenica 8 luglio sarà la volta del tradizionale concerto d’estate del corpo musicale “Città di Lonato del Garda”, sempre in piazza del municipio dalle 21.

Il 21 luglio Lonato si avvicinerà al mondo del circo con l’anteprima di “Lonato in Festival” nello spettacolo di giocoleria di Giovanni Gaole, a Esenta in via San Marco dalle 20.30.

In seguito sarà la volta di due tributi in piazza Martiri della Libertà, tutti da ballare e cantare a squarciagola: il 27 luglio tributo a Ligabue con il gruppo Oraillegale e la sera successiva tributo ai Queen con i Vipers. Entrambi i concerti avranno inizio alle 21.

Gli ultimi tre spettacoli, in attesa di “Lonato in Festival, saranno il 29 e il 31 luglio e il primo agosto. Il 29 spettacolo di burattini in piazza a Centenaro, dalle 18.30; il 31 l’eclettica artista Gioia Zanaboni presenterà lo spettacolo circense “Capuche”, in piazza Papa Giovanni XXIII a Lonato Due dalle 20.30 e nello stesso orario, il primo agosto nel campo da calcio di Sedena, ancora uno show che piacerà ai più piccoli, con le marionette.

L’ingresso agli eventi è libero. In caso di maltempo gli spettacoli all’aperto saranno rinviati.