51media2

Strumenti

Il Garda si tinge di giallo. Incontri con gli autori, ma anche un concorso letterario e una cena con delitto sono gli ingredienti principali di una kermesse in salsa gardesana che si prolungherà fino al 18 ottobre con l’abile e scoppiettante regia di alcune donne: Laura Marsadri, Ylenia Bagato, Maddalena Nocivelli, Ornella Moreni.

Prende il via il Primo Festival Giallo Garda che inizia ufficialmente il prossimo 17 aprile (ore 20.30) con la presentazione del libro di Ben Pastor «La strada per Itaca». L’autrice italo-americana sarà a Raffa di Puegnago alla libreria Bacco, sede ufficiale e motore dell’intera manifestazione che si snoda attraverso diverse tappe. Dopo di lei sarà la volta, il 30 aprile, di Enrico Giustacchini che presenterà la nuova indagine del suo giudice Albertano. Il Festival è collegato anche a un concorso letterario (scadenza 31 maggio). La giuria è presieduta da Andrea Norfarmale e avrà l’arduo compito di scegliere tra libri editi, inediti e racconti presentati dai partecipanti. I racconti in particolare dovranno essere ambientati sulle sponde del Garda. I dodici migliori daranno vita alla Prima antologia gardesana... da brivido. Tutte le informazioni e il regolamento sul sito: www.festivalgiallogarda.it.