Strumenti

Pubblichiamo con grande piacere la lettera inviataci dai Volontari del Pronto emergenza che ringraziano i Vigili del fuoco. Un bell'esempio di collaborazione e costruttiva attività comune tra persone e gruppi che operano con la stessa finalità: la serenità e il benessere dei cittadini. Grazie a tutti!

 

Gentile Direttore,

in merito all’incidente stradale occorso in data 14 gennaio 2016, in via Rinaldini del Comune di Vestone, ci teniamo particolarmente a ringraziare il prezioso lavoro svolto dall’equipaggio dei Vigili del Fuoco del Distaccamento di Salò (BS).
Alle ore 13:00 del giorno 14 gennaio 2016 la nostra ambulanza veniva allertata per il verificarsi di un incidente stradale nel territorio del Comune di Vestone (BS). Nel medesimo posto interveniva prontamente un equipaggio del Distaccamento Vigili del Fuoco di Salò (BS) poiché il sinistro stradale, inizialmente percepito come evento grave, vedeva il coinvolgimento di un autocarro e due autovetture.
Durante il tragitto la nostra ambulanza, presumibilmente a causa di un oggetto appuntito sulla sede stradale, forava un pneumatico.
L’evento accidentale non preoccupava l’autista del nostro mezzo il quale, accortosi dell’accaduto, decideva di proseguire la marcia in sicurezza e raggiungere il luogo dell’evento per dare soccorso alle persone coinvolte e ferite.
Giunti sul posto, terminato il soccorso alle persone coinvolte, l’ambulanza poteva immediatamente ripartire e trasportare i feriti presso l’Ospedale di Gavardo (BS) grazie al tempestivo intervento del medesimo equipaggio dei Vigili del Fuoco i quali, durante le operazioni di soccorso ai pazienti ad opera del nostro equipaggio, riuscivano a sostituire il pneumatico e a rendere il nostro mezzo operativo, senza che l’avvenimento accidentale potesse pregiudicare i tempi di soccorso.
Giungano al Capo Distaccamento dei Vigili del Fuoco di Salò (BS), tramite il suo giornale online,  e all’equipaggio intervenuto i nostri più sinceri ringraziamenti per la prontezza, la professionalità, l’impegno, le capacità tecnico-professionali e il grande senso del dovere dimostrati.
Con estrema riconoscenza.


Per il Consiglio Direttivo di Pronto Emergenza
Il Presidente
Marsilio Benini