Strumenti

Prosegue all’Istituto Cesare Battisti di Salò il corso di marketing del territorio dedicato alla Vallesabbia. Il corso facoltativo per gli studenti (ma anche aperto al pubblico esterno e gratuito)  ha lo scopo di fornire ai frequentanti gli strumenti culturali e soprattutto operativi per comprendere cosa si intende per un'azione di marketing di un territorio e per attuarla nelle sue linee generali. Sempre nello stesso stile che ha ispirato le precedenti esperienze gli studenti saranno chiamati a “imparare, facendo”.

La proposta si articola in alcuni incontri (di un’ora e mezza ciascuno) in giorni diversi dalle 14.15 alle 15.45.

Dopo una prima parte dedicata alla definizione e allo studio di alcuni concetti generali, le lezioni stanno riguardando l'analisi della realtà territoriale della Vallesabbia dal punto di vista della valenza culturale e turistica, dell'approfondimento delle loro caratteristiche, dello sviluppo delle loro potenzialità, della definizione di un piano di valorizzazione grazie all'utilizzo di piattaforme digitali da affiancare a contenuti più tradizionali.

In particolare durante le lezioni verrà elaborato un vero e proprio piano di marketing territoriale che avrà al centro un progetto di promozione turistica della zona della Vallesabbia. Il lavoro viene condotto con il supporto e la collaborazione della Comunità Montana di Valle Sabbia nella persona del suo presidente Giovanmaria Flocchini che segue direttamente (e attraverso suoi collaboratori) lo svolgimento delle attività. Il titolo del ciclo è: “VALSABBIA, MON AMOUR!”. Dopo quello con Michela Valotti coordinatrice del sistema museale della Vallesabbia e co il consigliere delegato alla cultura Caludio Ferremi, il prossimo appuntamento è fissato per venerdì 17 alle ore 14.15 con l’intervento “Il marketing del territorio di un piccolo comune: il caso Vallio Terme”: con il sindaco Floriano Massardi. Prossimo incontro: “Il lago d’Idro e Rocca d’Anfo: il turismo come scommessa”: Maurizio Zenucchi, responsabile guide lunedì 27 febbraio.